lunedì, 20 maggio 2024

W la Privacy

W la Privacy

Compliance privacy, necessario un approccio che coinvolga tutta l'organizzazione

25/04/2024

Per le aziende e le organizzazioni che trattano dati personali, il rispetto del GDPR è fondamentale. Diversi sono gli strumenti previsti e le pratiche da osservare per garantire la compliance al GDPR, che richiede un approccio che coinvolga tutta l'organizzazione, dalla leadership ai team operativi.

Assessment e mappatura dei dati - Software di mappatura dati o sistemi di gestione: utilizzati per identificare, classificare e mappare i dati personali trattati dall'organizzazione; inventario dei Dati e registri delle attività di trattamento: documentazione dettagliata avente ad oggetto quali dati sono raccolti, come vengono utilizzati, dove sono memorizzati, e chi vi ha accesso.

Valutazioni di Impatto sulla Protezione dei Dati - Strumenti DPIA che aiutano a identificare e minimizzare i rischi per la privacy derivanti da nuovi progetti o processi.

Consensi e gestione preferenze - Piattaforme di gestione del consenso: per ottenere, registrare e gestire il consenso degli utenti in modo conforme al GDPR.

Crittografia e anonimizzazione dei dati - Strumenti di crittografia: per proteggere i dati durante la trasmissione e lo stoccaggio; software di anonimizzazione: per rimuovere o modificare dati personali in modo che non possano essere ricollegati all'individuo.

Formazione e consapevolezza del Personale - Programmi di formazione preferibilmente in presenza ma anche on-line: per educare i dipendenti sulle pratiche di protezione dei dati e sulle politiche GDPR.

Accordi e clausole contrattuali - Template e strumenti legali: per assicurarsi che tutti i contratti con fornitori e partner includano le dovute clausole di protezione dei dati.

Gestione delle richieste degli interessati - Strumenti per la gestione dei diritti degli interessati: per gestire richieste di accesso, rettifica, cancellazione, o trasferimento dei dati.

Audit e monitoraggio della conformità - Software di audit della conformità: per condurre regolari controlli e verificare la conformità con il GDPR.

Policy e documentazione - Generazione di policy personalizzate: strumenti che aiutano nella creazione di politiche sulla privacy e procedure interne (si pensi all’utilizzo di strumenti informatici, Internet, videosorveglianza, strumenti di lavoro).

Incident management e notifica di violazione dei dati - Strumenti per la gestione dei Data Breach: per rilevare, segnalare e gestire le violazioni di dati nel rispetto dei tempi previsti dal GDPR.

Integrazione con altri Regolamenti - Strumenti Multi-Regolamentari: per gestire la compliance incrociata con altre leggi sulla privacy e protezione dei dati (come CCPA, HIPAA ecc.).

Si ricorda come assumono rilievo in tale materia la creazione di policy che rappresentano un passaggio fondamentale per assicurare la conformità alla normativa sulla protezione dei dati.

Per proseguire la lettura dell'articolo di Vittorio Iaselli, Avvocato specializzato in e-commerce e protezione dati, questo è il link


maggiori informazioni su:
www.federprivcy.org



Tutte le news

Privacy e Videosorveglianza

Preparazione alla Certificazione

Ethos Academy

Corsi in programmazione riconosciuti per il mantenimento e la preparazione alla certificazione TÜV Italia

Webinar
Norme CEI Sistemi Videosorveglianza

21 maggio 2024

Webinar
La Norma CEI 64-8

Cybersecurity

Webinar

Ethos Academy

La cybersicurezza dei sistemi di videosorveglianza
Corso riconosciuto da TÜV Italia