lunedì, 24 giugno 2024

Notizie

Federprivacy


W la Privacy   24/06/2024

Servizi cloud per la PA: sì del Garante Privacy al Regolamento di ACN

Il Garante Privacy ha espresso un parere favorevole sullo schema di Regolamento per le infrastrutture digitali e per i servizi cloud della PA. Lo schema di decreto, predisposto dall’Agenzia per la cybersicurezza nazionale (ACN), sostituisce l’atto...

Servizi cloud per la PA: sì del Garante Privacy al Regolamento di ACN

Eventi   17/06/2024

Privacy Day Forum, quasi 1000 esperti della protezione dati all'evento di Federprivacy

Il Privacy Day Forum, che si è tenuto lo scorso 7 giugno al Centro Congressi & Fiere di Arezzo - quest'anno dedicato all'etica e alla responsabilità sociale delle imprese - ha visto la presenza di quasi 1.000 addetti ai lavori, con 59 esperti...

Privacy Day Forum, quasi 1000 esperti della protezione dati all'evento di Federprivacy

Business & People   07/06/2024

Elezioni europee, attenzione a non diventare complici di campagne di disinformazione

Nel corso del 2024 sono circa quattro miliardi le persone che devono recarsi alle urne in oltre 70 nazioni. Alla vigilia delle elezioni europee che si svolgeranno in Italia l'8 e il 9 giugno 2024, è elevato il livello di attenzione per i pericoli di...

Elezioni europee, attenzione a non diventare complici di campagne di disinformazione

W la Privacy   03/06/2024

Solo lo 0,7% dei Data Protection Officer certificati con la UNI 11697:2017

La Norma tecnica UNI 11697:2017 esce di scena dopo 6 anni trascorsi senza mai essere riuscita a raggiungere i risultati auspicati all’epoca della sua pubblicazione, con appena 476 professionisti attualmente censiti nelle banche dati di Accredia...

Solo lo 0,7% dei Data Protection Officer certificati con la UNI 11697:2017

Eventi   29/05/2024

Privacy Day Forum: intelligenza artificiale tra sfide e opportunità

Il Consiglio dell'Unione Europea ha di recente approvato in via definitiva l’Artificial Intelligence Act e saranno migliaia le aziende che, volendo avvalersi dei sistemi di intelligenza artificiale per restare competitive nella società digitale,...

Privacy Day Forum: intelligenza artificiale tra sfide e opportunità

W la Privacy   24/05/2024

Ricerca scientifica e sanità, passo in avanti per risolvere alcuni aspetti critici

Con la sentenza CGCE del 21 dicembre 2023 C-667/21 si sono affrontanti e messi in evidenza gli aspetti critici relativi all’applicazione dell’art. 9 lett. h del GDPR recante disposizioni in merito al trattamento per finalità di medicina...

Ricerca scientifica e sanità, passo in avanti per risolvere alcuni aspetti critici

W la Privacy   20/05/2024

L’Intelligenza Artificiale nel campo della sanità: gli effetti delle recenti modifiche al Codice Privacy

Il Decreto PNRR ha introdotto modifiche significative al Codice Privacy, ridefinendo le basi giuridiche per il trattamento dei dati personali e ponendo l’accento sulla necessità di una gestione sicura ed etica delle informazioni. Un’attenzione...

L’Intelligenza Artificiale nel campo della sanità: gli effetti delle recenti modifiche al Codice Privacy

Cyber Security   13/05/2024

Italia terzo Paese al mondo per vittime da attacchi ransomware

L'Italia si pone al terzo posto nel mondo per vittime di ransomware. Questo tipo di minaccia infatti colpisce il 68% delle aziende. Sono dati che emergono dal nuovo report "The state of ransomware", di Sophos, società di cybersecurity: l'Italia si...

Italia terzo Paese al mondo per vittime da attacchi ransomware

W la Privacy   03/05/2024

Il ruolo fondamentale del Data Protection Officer nell’empowerment del personale

Il coinvolgimento del personale autorizzato all’accesso ai dati personali e allo svolgimento delle operazioni di trattamento è un fattore critico di successo per le strategie di compliance GDPR, che diventa ancora più evidente nel momento in...

Il ruolo fondamentale del Data Protection Officer nell’empowerment del personale

W la Privacy   01/05/2024

Il paradosso della privacy dei lavoratori che vengono istruiti per rispettarla mentre la loro viene violata

I dipendenti sono quelli che in azienda hanno il compito di rispettare la privacy degli interessati di cui il datore di lavoro tratta i dati personali, ma al contempo sono proprio gli stessi dipendenti i più vessati nella loro sfera privata mentre...

Il paradosso della privacy dei lavoratori che vengono istruiti per rispettarla mentre la loro viene violata

Eventi   29/04/2024

Un corso operativo sul Data Breach

Il numero sempre più elevato di attacchi hacker e incidenti informatici degli ultimi tempi impone alle aziende una maggiore preparazione e organizzazione per un'efficace gestione dei data breach. Con l'obiettivo di dare supporto a DPO e addetti ai...

Un corso operativo sul Data Breach

W la Privacy   25/04/2024

Compliance privacy, necessario un approccio che coinvolga tutta l'organizzazione

Per le aziende e le organizzazioni che trattano dati personali, il rispetto del GDPR è fondamentale. Diversi sono gli strumenti previsti e le pratiche da osservare per garantire la compliance al GDPR, che richiede un approccio che coinvolga tutta l'organizzazione,...

Compliance privacy, necessario un approccio che coinvolga tutta l'organizzazione

W la Privacy   24/04/2024

Privacy Day Forum 2024, appuntamento ad Arezzo per gli addetti ai lavori della protezione dei dati

La 45a Global Privacy Assembly - la conferenza, che riunisce le Autorità di protezione dati a livello mondiale - ha di recente dedicato ampio spazio all’intelligenza artificiale e alle tecnologie emergenti, adottando un documento che chiede di...

Privacy Day Forum 2024, appuntamento ad Arezzo per gli addetti ai lavori della protezione dei dati

W la Privacy   17/04/2024

Attacco ai sistemi informatici della Regione Lazio: sanzioni del Garante privacy

Con tre sanzioni dei seguenti importi: 271mila, 120mila e 10mila euro, comminate a LAZIOcrea (società che gestisce i sistemi informativi regionali), alla Regione Lazio e alla ASL Roma 3, il Garante Privacy ha definito i procedimenti aperti dopo l’attacco...

Attacco ai sistemi informatici della Regione Lazio: sanzioni del Garante privacy

W la Privacy   11/04/2024

Garante Privacy, no al riconoscimento facciale per controllo presenze dei lavoratori

Il riconoscimento facciale per controllare le presenze sul posto di lavoro viola la privacy dei dipendenti e allo stato attuale nessuna norma consente l’uso di dati biometrici, come prevede il Regolamento, per svolgere questa attività. E' questo...

Garante Privacy, no al riconoscimento facciale per controllo presenze dei lavoratori