domenica, 26 maggio 2024

News

Eventi

SICUREZZA 2023 sempre più internazionale

28/10/2023

Saranno 347 le aziende, da 31 Paesi diversi - quelle estere provenienti in particolare da Cina, Francia, Germania, Spagna e UK - ad esporre le loro novità tecnologiche a SICUREZZA 2023. Questi numeri testimoniano la rappresentatività dell’offerta e confermano il ruolo di evento leader in Italia e uno dei principali per il settore in Europa. 

In "scena" a Fiera Milano, 15-17 novembre, la manifestazione si prepara infatti a mettere in mostra le soluzioni più innovative di security&fire pensate per proteggere beni, cose e persone. 

A supportare ulteriormente lo sviluppo internazionale, il progetto di incoming che, in aggiunta alle decine di migliaia di operatori in visita, permetterà agli espositori di incontrare in appuntamenti one to one 120 hosted buyer da 36 Paesi, selezionati per area geografica e alta capacità di spesa da Fiera Milano in collaborazione con Agenzia ICE e provenienti in particolare da Egitto, Tunisia, Turchia, Sudafrica e UAE, principali potenziali mercati di sbocco delle soluzioni in mostra.

Un mercato in crescita

Con un fatturato pari a 3,3 miliardi di euro, il mercato italiano nel 2022 ha ripreso il suo percorso espansivo registrando - secondo dati Anie Sicurezza - un +11,4% di incremento annuo a valori correnti del fatturato aggregato. La tendenza è trasversale per tutti i comparti merceologici, con ritmi più sostenuti per Videosorveglianza (+16,1%) e Antincendio (+10,4%); in crescita anche l’Antintrusione, anche se non ha ancora raggiunto i livelli pre-pandemia. Positiva la crescita sul mercato interno (+10,6%), che ha beneficiato soprattutto del ciclo espansivo degli investimenti in costruzioni, sia per la componente residenziale che pubblica. Sostenuta la crescita sui mercati esteri (+22,8%), pur restando l'incidenza delle vendite estere sul fatturato complessivo ancora contenuta e nel 2022 di poco superiore al 12%.

Anche il primo semestre del 2023 ha confermato il trend di crescita, che, trasversalmente ai segmenti merceologici rappresentati, è fortemente esposto alle macro-tendenze in materia di cybersecurity, che, da problema informatico, si è di fatto evoluta in una sfida centrale per la gestione dei rischi e delle prestazioni aziendali.

Una ricca offerta espositiva, tra digitalizzazione e integrazione

La digitalizzazione, i nuovi sistemi intelligenti, integrati e customizzati, smart-building e smart-city, uniti al tema cross-settoriale della sicurezza dei dati, saranno il fil-rouge di tutta la manifestazione, che attraversa tutte le componenti merceologiche del settore: TVCC, Antintrusione, Antincendio, Controllo Accessi, Sicurezza Passiva.

L’offerta accenderà i riflettori sulle soluzioni più innovative, dalle telecamere ad altissima risoluzione, con a bordo sistemi avanzati di video analytics e intelligenza artificiale (IA), alle soluzioni digitali e integrate per l’antintrusione, dal controllo accessi “as a service” alle soluzioni antincendio su piattaforma digitale, che è possibile controllare e manutenere da remoto.

L'importanza della formazione 

E' molto importante e completa l'offerta formativa, occasione per confrontarsi con le soluzioni più avanzate, maturare nuove competenze e aggiornarsi su trend, normative e scenari. Proposta che fa di SICUREZZA non solo un appuntamento cardine per lo sviluppo di business e il networking, ma anche uno spazio di formazione professionale per i diversi professionisti del settore.

ANIE Sicurezza, in collaborazione con ASSIV, riaccende i riflettori sul necessario sviluppo di una cultura della sicurezza, affrontando il tema della protezione del territorio nelle smart city. L’appuntamento sarà l’occasione per fare il punto sulla evoluzione tecnologica, la necessaria formazione dei professionisti e l’evoluzione normativa, ma anche per presentare la guida Videosorveglianza del Territorio e degli Ambienti Pubblici, realizzata insieme ad ANCI.

Ampia la riflessione promossa dal mondo associativo nei tre giorni di fiera sul ruolo, gli skill e le certificazioni richieste a tutte le figure professionali del comparto. 

AIPS, dopo la temporanea battuta d’arresto subita dal progetto di norma UNI 1610032, sceglie ancora una volta SICUREZZA per ribadire la necessità di certificare professionalmente gli operatori della sicurezza. 

AIPSA fornirà invece una occasione di confronto dedicata ai security manager e presenterà a SICUREZZA i risultati del suo gruppo di lavoro sulla sicurezza aziendale, condividendo strategie, ricerche e best practice sviluppate per affrontare in ogni ambito applicativo le minacce emergenti e garantire continuità operative.

Sono pensati su misura per i funzionari della pubblica amministrazione i seminari organizzati da Ancilab. Due i temi affrontati: il ruolo dei Comuni per lo sviluppo delle comunità energetiche rinnovabili, tema chiave in fase di transizione energetica, e la gestione della cyber security e degli attacchi informatici negli enti pubblici, che, oggi più che mai, hanno bisogno di supporto per conoscere gli strumenti e focalizzare le azioni principali da mettere in atto.

Sono previsti anche appuntamenti dedicati agli operatori della sicurezza privata.

ANIVP si focalizzerà sul valore della contrattazione collettiva e lo spinoso tema del salario minimo per il settore della vigilanza privata e dei servizi fiduciari, tra richieste degli operatori e politiche economiche delle aziende clienti. 

ASSIV propone un appuntamento con un focus specifico: la violenza sulle donne. Una tavola rotonda che permetterà di riflettere su come e in che misura il settore privato potrebbe contribuire, in stretta collaborazione con la sicurezza pubblica, a risolvere una problematica che desta grande allarme sociale. 

Con un affondo sulla Lombardia, ConFederSicurezza presenterà i risultati della sua indagine condotta in collaborazione con Format Research sui numeri e il valore delle imprese della sicurezza privata nella regione, che generano un giro di affari di 800 milioni di Euro, pari a più del 22% del dato nazionale.

L’offerta formativa di SICUREZZA non mancherà di offrire approfondimenti di natura tecnica e normativa.

CEI ha in progamma un corso di formazione sugli impianti d’allarme e presenta il volume Impianti d’antenna terrestri e satellitari.

Si segnalano due eventi organizzati da SecSolution, che si propongono di fornire agli installatori strumenti concreti: si parlerà di tecniche di vendita, ma anche di  installazione TVCC e norma Privacy, problematica risolvibile attraverso una App in grado di verificare la corretta esecuzione dell’installazione e di essere in regola con le normative di settore.

In ambito antincendio, ANIE Sicurezza in collaborazione con UMAN, promuove un momento di confronto tra operatori, istituzioni, progettisti e produttori, sulle sfide e le opportunità del settore. L’incontro sarà anche occasione per presentare l’edizione aggiornata della guida Progettazione Elettronica Antincendio di ANIE Sicurezza.

ANIMA Sicurezza si rivolge invece ai professionisti della protezione dei valori, con una riflessione sull’importanza degli standard tecnici e dei corsi di formazione per la certificazione dei tecnici di casseforti.

Il palinsesto formativo di SICUREZZA sarà ulteriormente arricchito dalla proposta cross-settoriale di MIBA, che offrirà per un focus di ampio respiro raggio sulla evoluzione del building.

Cyber Security Arena 

Il tema della sicurezza informatica, sfida urgente e complessa che coinvolge tutti i settori, sarà approfondito in uno spazio dedicato, quello della Cyber Security Arena, area formativa realizzata con il supporto di Business International, content division di Fiera Milano.

Con l'incremento degli attacchi cyber, infatti, la preoccupazione per la protezione dei dati personali e degli asset aziendali è diventata una priorità. Oggi, grazie all'IA, è possibile anticipare e prevenire i danni, ma è fondamentale investire nella formazione di professionisti e personale aziendale per aumentare la consapevolezza dei pericoli legati alla digitalizzazione. 

La Cyber Security Arena è progettata per affrontare queste sfide e rispondere alle nuove esigenze del settore: offre uno spazio di analisi e approfondimento con associazioni, esperti, esponenti della security nazionale, accademici e aziende. Seguendo un format già rodato, l'Arena alternerà i Cyber Security Talks, incontri di approfondimento, ai Cyber Security Tips, brevi sessioni informative con indicazioni e best practices direttamente applicabili. 


maggiori informazioni su:
www.sicurezza.it



Tutte le news