lunedì, 24 giugno 2024

News

Eventi

Smart Building Expo 2023 si conferma appuntamento di riferimento del mercato

14/12/2023

Si è chiusa da meno di un mese con grande successo Smart Building Expo 2023: la manifestazione della home and building automation e dell’integrazione tecnologica organizzata da Fiera Milano e Pentastudio, si è confermata infatti come l'appuntamento di riferimento del mercato italiano.

L’edizione è stata caratterizzata da una grande novità: SBE, insieme a SICUREZZA, MADE expo e GEE-Global Elevator Exhibition, è stata parte di una realtà più ampia, quella di MIBA-Milan International Building Alliance, il format che, per la prima volta, ha messo sotto un unico cappello quattro manifestazioni verticali che, con modalità e proposte diverse, concorrono alla evoluzione sostenibile e smart di edifici e città. Un'offerta trasversale, visitabile con un solo biglietto, che ha registrato la presenza di oltre 80.000 operatori da 111 Paesi.

Nell'ambito di questa proposta, Smart Building Expo, con 142 espositori da 15 Paesi, è stata l’occasione per fare il punto su piattaforme, soluzioni, prodotti fondamentali per rendere gli edifici smart e farli dialogare tra loro all’interno della smart city.

Efficienza, efficacia, interoperabilità

A caratterizzare le tre giornate di SBE è stato l'intenso dibattito che si è articolato attorno alle quattro “Piazze dell’Innovazione”, dedicate alla home and building automation, alla System Intergration, alla produzione e utilizzo dell’energia da fonti rinnovabili e al mondo in crescita costante dell’audio video.  

Grande interesse ha avuto il tema dell’infrastruttura digitale dell’edificio, come tecnologia abilitante all’apertura ai nuovi servizi, soprattutto se abbinata ad un edge computer open source in grado di concentrare l’intelligenza necessaria al funzionamento evitando il proliferare di apparati ridondanti. Efficienza, efficacia, interoperabilità, quindi, hanno costituito il messaggio di fondo di una manifestazione che ha proposto un modo diverso di vedere l’edificio e le abitazioni, oggi intese sempre più come autentici hub di servizi al cittadino.

"Qualcosa è cambiato"

In molti hanno potuto verifocare che “Qualche cosa è cambiato”. La sensazione è che sia soltanto l’inizio di un fenomeno di lungo corso che modificherà in via definitiva i connotati delle abitazioni degli italiani portando a quella rivoluzione green che sottende alle direttive europee in materia di sostenibilità.

Grande attenzione è emersa intorno ai cosiddetti sistemi BACS (Building Automation Control Systems), risorse finora sottovalutate in grado di produrre importanti miglioramenti delle prestazioni energetiche degli edifici, specie quelli esistenti, senza toccare l’involucro. Risparmi che si possono spingere anche al 25-30%.

Altro tema di grande impatto, affrontato in molti stand e in molti seminari, è stato quello dell’edificio e della città “data driven”, ovvero della raccolta e gestione dei dati come strumento per produrre azioni efficaci e predittive.

Formazione per un settore in evoluzione

In un contesto oggetto di un cambiamento così marcato, si ha avuto conferma di quanto sia indispensabile per gli operatori essere informati e formati sull’evoluzione in corso. 

La proposta formativa è stata tanto ricca quanto di elevato livello: oltre 50 appuntamenti e iniziative hanno dato spazio al confronto e all’aggiornamento professionale. Smart Building Expo 2023 nelle tre giornate di mostra ha permesso di avere visione completa della innovazione del settore, ma anche di focalizzare trend e opportunità di sviluppo.

Grazie ad alcuni interventi di alto profilo, tra i quali, per esempio, quello dell’Architetto Cino Zucchi e degli associati di ALA-Assoarchitetti, è stato toccato il tema del cambiamento che l’adozione delle nuove tecnologie sta apportando alla forma città e alla forma edificio e come la tecnologia sta modificando le abitudini dei cittadini, impattando anche sul mondo del Real Estate. L'argomento ha segnato anche il dibattito di alto livello che ha caratterizzato la terza Milano Smart City Conference, che per la prima volta si è svolta in due sessioni diverse: la prima il 14 novembre presso Assimpredil ANCE a Milano e la seconda in Fiera Milano il 15 novembre.

Smart Building Expo tornerà a Fiera Milano dal 19 al 21 novembre 2025, all’interno di MIBA-Milan International Building Alliance, che conferma la stessa formula, riproponendo, in contemporanea a SBE, SICUREZZA, MADE expo e GEE-Global Elevator Exhibition.



Tutte le news