mercoled√¨, 14 novembre 2018

News

Business & People

Crescono antifurto e antincendio: imperative le nuove tecnologie

08/08/2018

MILANO - Il fatturato delle imprese che forniscono sistemi di antifurto e antincendio in Italia è in forte crescita. L’edizione di Giugno dello Studio Plimsoll “Sistemi di antifurto e antincendio” segnala infatti che l’industria è in piena espansione dal 2012 e sembra non mostrare segni di rallentamento nel breve periodo. Nell’ultimo anno, le 290 imprese leader del settore sono infatti cresciute mediamente del 4.5%, portando i propri livelli di marginalità al 3.6%: per ogni 100 euro di ricavi, si producono quasi 4 euro di utili lordi.

Questi risultati importanti appaiono tuttavia in controtendenza rispetto alla generale riduzione nel nostro paese di fenomeni di furto, rapina e incendi in strutture: gli Italiani sono più al sicuro di quanto non fossero 5 anni fa, ma continuano a investire significativamente in dispositivi di sicurezza per la propria abitazione e per ambienti aziendali e produttivi.

Questo fenomeno, all’apparenza contraddittorio. origina in parte da un’accresciuta percezione di insicurezza nella popolazione e di bisogno di prevenire incidenti e ingressi indesiderati, ma anche dal proliferare di soluzioni più economiche per il segmento residenziale e più integrate per il mercato business. Lo Studio di Settore Plimsoll mette infatti in luce che molti operatori italiani stanno ampliando il proprio portafoglio di servizi e impianti offerti, con l’obiettivo di soddisfare una clientela con esigenze e sensibilità differenti.

Si può proseguire la lettura di questo interessante articolo di Domenico Panetta - Responsabile Italia Plimsoll Publishing (leader mondiale nella pubblicazione di report di settore, strumenti quotidiani di valutazione per dirigenti e manager da oltre 30 anni).

Questo il link:

 https://www.secsolution.com/articolo.asp?id=604

 



pagina precedente