martedì, 31 gennaio 2023

News

Business & People

Johnson Controls, certificazione platino di EcoVadis premia l'impegno per la sostenibilità

26/01/2023

Classificandosi nella top 1% delle oltre 100.000 aziende valutate in tutto il mondo, Johnson Controls ha di recente raggiunto un traguardo importante, la certificazione platino di EcoVadis, organizzazione leader nella valutazione della sostenibilità a livello di supply chain.

Si tratta del più alto riconoscimento concesso. L’analisi di EcoVadis si basa su 21 criteri di sostenibilità suddivisi in quattro macro-temi: Ambiente, Lavoro e diritti umani, Etica e Approvvigionamento sostenibile.

Renae Kezar, Vice President, Global Sustainability, Johnson Controls, ha così commentato il riconoscimento: “La corsa alla decarbonizzazione è incrementata in questi ultimi anni e Johnson Controls è un’azienda all’avanguardia in materia di sostenibilità non solo verso l’esterno, ma anche nelle nostre stesse politiche aziendali. Abbiamo fissato impegni ambiziosi in campo ambientale, sociale e di governance, obiettivi basati su dati scientifici e la missione di raggiungere i livelli net zero carbon Scope 1 e 2 per garantire un pianeta sano e più sostenibile. 

Essere riconosciuti come top performer da EcoVadis con un rating di platino - prosegue Kezar - conferma che siamo sulla strada giusta. Ringrazio i nostri dipendenti presenti in tutto il mondo per averci aiutato ad essere all’avanguardia nel campo della sostenibilità”.

L'impegno per la sostenibilità

Il rating EcoVadis Platinum riconosce il forte impegno di Johnson Controls nei confronti della sostenibilità. È stata infatti tra le prime aziende del settore a comunicare le emissioni e a impegnarsi a ridurle. I progressi sono stati rilevanti, con una riduzione delle emissioni assolute di carbonio del 38% dal 2017, su un percorso di riduzione parti ad un totale del 55% entro il 2030.

Johnson Controls continua a compiere passi decisi al fine di migliorare ancora il proprio Carbon Footprint e si è impegnata a conseguire l'obiettivo dell’azzeramento delle emissioni di carbonio Scope 1 e 2 entro il 2040, con dieci anni di anticipo rispetto all’obiettivo fissato dall’Accordo sul clima di Parigi. L'azienda gestisce la propria catena di fornitura attraverso il suo Sustainable Supplier Council, richiedendo a tutti i fornitori di dichiararsi a EcoVadis con un punteggio di almeno bronzo, ponendo di fatto la sostenibilità alla pari di qualità, servizio e costo quando valuta i suoi fornitori.

 


maggiori informazioni su:
www.johnsoncontrols.com



Tutte le news