venerdì, 12 luglio 2024

W la Privacy

W la Privacy

Videosorveglianza nel negozio, non bastano cartelli e informative privacy

10/01/2023

Non è sufficiente posizionare i cartelli e le informative per essere in regola con la gestione di un impianto di videosorveglianza posizionato all'interno di un esercizio commerciale. Occorre infatti anche l'accordo sindacale o il nulla osta dell'ispettorato del lavoro per non incorrere in sanzioni in materia di privacy e tutela dei lavoratori.

Lo ha chiarito il Garante privacy con l'ordinanza ingiunzione n. 407 del 1°dicembre 2022. La polizia locale di Modena ha effettuato un sopralluogo presso un esercizio commerciale etnico evidenziando alcune irregolarità in materia di videosorveglianza e tutela dei lavoratori.

Al ricevimento della relazione l'autorità ha richiesto chiarimenti al gestore e in seguito ha inviato sul posto il Nucleo speciale privacy della Guardia di finanza, che ha accertato il posizionamento all'interno dell'esercizio di alcune telecamere senza cartelli informativi e senza l'autorizzazione dell'Ispettorato del lavoro. Il Garante ha quindi applicato una severa misura punitiva a carico dell'esercente per aver trascurato alcuni fondamentali principi in materia di corretto trattamento dei dati personali.

(Fonte: Italia Oggi del 30 dicembre 2022 - di Stefano Manzelli)


maggiori informazioni su:
www.federprivacy.org



Tutte le news

Preparazione alla Certificazione

Ethos Academy

Corsi in programmazione riconosciuti per il mantenimento e la preparazione alla certificazione TÜV Italia

Webinar
La Norma CEI 64-8

Cybersecurity

Webinar

Ethos Academy

La cybersicurezza dei sistemi di videosorveglianza
Corso riconosciuto da TÜV Italia