domenica, 2 ottobre 2022

News

Business & People

L'uso dei Big Data nel comparto della Sicurezza

25/03/2022

Il termine Big Data è apparso sulla scena industriale mondiale una decina di anni fa. Si è trattato di una rivoluzione legata alla necessità di gestione e di analisi di dati allo scopo di evidenziarne correlazioni e anticipare criticità. Grandi colossi americani nascenti, quali Amazon, Google e Facebook, si trovarono alle prese con una quantità spropositata di informazioni acquisite quotidianamente. Problemi sistemici, in pratica. Comprensibilmente, si rese indispensabile la capacità di misurarle, processarle, utilizzarle.


Big Data è un fenomeno che ci tocca da vicino

Facciamo un passo indietro, ma che cosa sono? Big Data, in italiano Mega Dati, è una espressione inglese formata dall’ aggettivo BIG (grande) e dal sostantivo DATA (dati, informazioni).

Si tratta di una immensa quantità eterogenea di informazioni che vengono generate da fonti diverse, in vari formati, strutturati e non strutturati. Sono set di dati numerici, informatici, video, audio che cambiano e variano senza sosta e richiedono, nel loro ciclo di vita, nuove competenze in parallelo con l’utilizzo di tecnologie come Intelligenza Artificiale, Machine Learning e soluzioni di Internet of Things.

Sono diverse le dimostrazioni concrete dei Big Data nella nostra vita di ogni giorno. Per acquistare qualcosa in rete, per esempio, dobbiamo lasciare molte informazioni che ci riguardano in quei pochi minuti del tempo dell’acquisto. L’ algoritmo legato ai Big Data legge, registra ed interpreta così che, quando decideremo di tornare “in rete”, i motori di ricerca forniranno in automatico le soluzioni più calzanti alle nostre caratteristiche ed esigenze. 

Evidentemente il tema è complesso, ma è soprattutto una sfida culturale da superare affinché non diventi  una barriera.


Big Data Analytics e i Professionisti del comparto Sicurezza

Il processo di raccolta e di analisi dei Big Data e la sicurezza informatica nel cyberspazio (Cybersecurity) vanno a braccetto e diverse sono le sfide a cui i professionisti del nostro settore devono far fronte.

Da tempo abbiamo individuato la criticità della questione.  Nel mese di novembre 2017, qui sul blog,  abbiamo pubblicato un nostro contenuto frutto di un interessante incontro faccia a faccia con professionisti nelle infrastrutture di comunicazione ad alta prestazione.

Con loro, avevamo discusso senza filtri di integrazione dei sistemi, della elevata mole di dati prevista in rapida crescita e da gestire ma anche della rilevanza e della necessità di integrare la formazione e l’aggiornamento delle competenze degli specialisti, siano essi installatori o integratori, in una prospettiva di un nuovo modello di crescita aziendale.

Riprendiamo la trattazione dell’argomento e di molto altro ancora a Secsolutionforum 2022.  

Dal 26 al 29 aprile.

Secsolutionforum 2022 è l’evento digitale dedicato a tutti gli operatori della sicurezza. Sarà un'importante occasione di confronto in diretta con i principali esperti del comparto per analizzare, capire e formare le competenze necessarie per competere sul mercato in questa delicata fase di trasformazione al tempo della Phygital Security.

Consulta il programma qui https://www.secsolutionforum.it/programma.asp

Sono benaccetti nuovi suggerimenti sugli argomenti da trattare, scrivici compilando il form qui https://www.secsolutionforum.it/registrazione.asp

Secsolutionforum 2022 è un evento digitale con accesso gratuito, previa registrazione, da tutti gli apparati fissi e mobili, PC, tablet o cellulari provvisti di browser web.

 

 


maggiori informazioni su:
www.secsolutionforum.it



Tutte le news