lunedì, 20 settembre 2021

News

Tecnologie

Genetec, nuova generazione di telecamere ALPR SharpV

18/08/2021

MONTRÉAL (Canada) - Genetec ha annunciato il lancio dell’ultima generazione di telecamere per il riconoscimento targhe (ALPR) AutoVu™ SharpV, una nuova versione che offre una soluzione ALPR per postazioni fisse e che può essere, senza alcuna difficoltà, utilizzata ovunque. Grazie all’integrazione con machine learning e analisi dei veicoli, garantisce elevate prestazioni in qualsiasi condizione.

4G/LTE/GPS incorporati e lenti motorizzate con zoom e auto-focus rendono infatti la nuova SharpV operativa in pochi minuti, ideale per applicazioni come il monitoraggio di entrate e uscite, il rilevamento targhe ad alta velocità su strade e autostrade, la gestione dei parcheggi, la copertura dei principali punti di accesso alla città per i veicoli ricercati. 

Sottolinea questi aspetti Stephane Varin, Product Manager, AutoVu, Genetec: "L’ALPR forma parte essenziale degli strumenti di molte organizzazioni. Può essere utilizzata per raccogliere informazioni operative e investigative per aiutare a risolvere casi, far rispettare le norme sui parcheggi e tracciare i modelli di traffico in ambienti urbani ad alta densità. Il nuovo SharpV è più facile da implementare, può coprire un campo visivo più ampio e fornisce maggiori dati sull'identificazione e sul comportamento dei veicoli".

Le principali caratteristiche  

Con illuminatori integrati, otturatore globale e sensori ad alta risoluzione, SharpV fornisce sempre immagini nitide, accurate e superiori al Full HD: di giorno o di notte, nel lento traffico locale o sulle autostrade ad alto scorrimento. Dotata di sensori ultra larghi, in questa versione aggiornata SharpV può catturare le targhe su due corsie di traffico senza perdita in termini di precisione. Sarà quindi necessario un numero inferiore di dispositivi per coprire più location, riducendo quindi il costo totale di proprietà.

Grazie ad AutoVu MLC™, un potente motore ALPR basato sull'apprendimento automatico, la nuova generazione di SharpV va oltre l'identificazione della targa, con una suite completa di analisi avanzate che includono la classificazione del veicolo, il riconoscimento del colore, la stima della velocità di crociera e il tracciamento della direzione. Le VPU (Vision Processing Unit) di apprendimento automatico a bordo aprono anche la strada a nuove analitiche per caratteristiche e comportamento del veicolo, che saranno introdotte in futuro. 

La nuova versione di AutoVu SharpV semplifica infine l'installazione e la manutenzione. Le lenti motorizzate permettono di regolare lo zoom e l'autofocus a distanza al momento dell'installazione e durante la manutenzione ordinaria. L'attrezzatura di rete cellulare incorporata fornisce la possibilità di connettersi utilizzando 4G/LTE (dove disponibile). 


maggiori informazioni su:
www.genetec.com



Tutte le news