giovedì, 17 giugno 2021

News

Business & People

Valentini di SELEA: per l’AI la sfida è l'addestramento delle reti neurali

27/11/2020

Cicognara (MN) – Per ragionare sul ruolo della videoanalisi intelligente con un orizzonte di medio e lungo termine, cercando di capire cosa succederà quando l’emergenza Coronavirus sarà archiviata, Secsolution ha interpellato alcuni tra i leader del settore.  Tra questi Franco Valentini, CEO Selea.

La videoanalisi intelligente sarà di estrema utilità in moltissimi campi applicativi – ha commentato Valentini – Nella videosorveglianza rappresenterà una sorta di instancabile vigilante h24 in grado di riconoscere e di segnalare le condizioni anomale. Il problema grosso dell’Intelligenza Artificiale è, e resterà sempre, l'addestramento delle reti neurali, il quale richiede importanti risorse e investimenti. Molti produttori, per risparmiare e presentarsi velocemente con prodotti dal prezzo competitivo, hanno iniziato a sfornare prodotti dalle prestazioni scadenti (dovute al limitato addestramento della rete). Tali prodotti alla lunga disattenderanno le aspettative del cliente, rischiando di porre in cattiva luce la stessa utilità di una tecnologia eccellente come l'AI.”

L’intervista integrale al seguente link: https://www.secsolution.com/intervista.asp?id=258

 



Tutte le news