domenica, 5 luglio 2020

News

Tecnologie

Hanwha Techwin, telecamere Wisenet X per la sicurezza della scuole di Stoccolma

27/01/2020

MILANO - Le telecamere della serie Wisenet X di Hanwha Techwin si stanno rivelando un prezioso ausilio in 20 scuole della città di Stoccolma per garantire la sicurezza di studenti e personale. Sono oltre 600 le telecamere installate agli ingressi, nei corridoi e in altre aree comuni degli istituti scolastici, con l'obiettivo di scoraggiare e rilevare qualsiasi attività criminale o comportamento antisociale, come ad esempio atti di bullismo, atti vandalici e furti. Se necessario, anche per fornire prove video di alta qualità alla Polizia.

A realizzare gli impianti è stata Nordic Alarm, uno degli integratori di sistemi di sicurezza elettronici in più rapida espansione della Scandinavia, che ha un accordo quadro con il dipartimento dell’istruzione della città di Stoccolma per la fornitura di sistemi di videosorveglianza in tutte le scuole della città. 

Per comprendere il valore di questa iniziativa, si può prendere come esempio l'esperienza riferita da Mats Lundqvist, IT Coordinator della Scuola di Fruängen: “Ha fatto una grande differenza: dopo l’installazione delle telecamere si è subito notata una diminuzione di graffiti e atti vandalici, anche i corridoi sono diventati più tranquilli. Gli studenti più disciplinati dopo un po’ non fanno più caso alle telecamere, che però hanno senza dubbio un effetto deterrente contro i comportamenti scorretti".

La tutela della privacy

Anche se le telecamere Wisenet X sono in grado di accedere alla rete IP, ogni scuola è dotata di un sistema di sorveglianza a circuito chiuso inaccessibile dall’esterno. In questo modo la privacy degli studenti è al sicuro e la scuola è conforme al GDPR e alla legge nazionale sulle riprese delle telecamere di sicurezza. A questo proposito, i video registrati vengono memorizzati soltanto sulla rete interna della scuola e cancellati dopo un periodo di tempo limitato.

Le telecamere

Per soddisfare le necessità di tutte le postazioni di ripresa specificate in ciascuna delle scuole  sono stati sufficienti tre modelli scelti tra l’ampia gamma Wisenet. Tra questi, le dome antivandalo XNV-6020R da 2 megapixel e XNV-802R0 da 5 megapixel. Sono inoltre state installate telecamere fisheye a 360 gradi Wisenet XNF-8010R, che permettono di monitorare in maniera più efficiente grandi spazi aperti nei quali, per evitare punti ciechi, in genere sarebbe necessario un gran numero di telecamere standard.

I 3 modelli Wisenet sono dotati di illuminazione a infrarossi, che consente di catturare immagini di altissima qualità a prescindere dalle condizioni di illuminazione ambientali, e di una vasta gamma di funzionalità di analisi video intelligente, tra cui il rilevamento stazionamenti e l’analisi audio in grado di riconoscere suoni critici, quali urla e vetri rotti.

Registrazione

In base al numero di telecamere posizionate in ogni scuola, le immagini catturate dalle telecamere vengono registrate localmente su videoregistratori di rete (NVR) da 32 canali Wisenet XRN-20111 o da 64 canali Wisenet SRN-4000.

Entrambi i dispositivi montano HDD hot-swap interni che supportano la registrazione RAID5, in grado di offrire una protezione contro gli errori di lettura irreversibili e in caso di guasto del disco stesso.

 


maggiori informazioni su:
https://www.hanwha-security.eu



Tutte le news