martedì, 24 aprile 2018

Privacy

Privacy

In partenza il corso per Data Protection Officer al CNR di Pisa

12/01/2018

MILANO - Saranno cinquanta i partecipanti al corso di formazione manageriale per Data Protection Officer organizzato con il patrocinio del CNR Area della Ricerca di Pisa, al via il 16 gennaio 2018. Sono manager e giuristi d'impresa, dipendenti della pubblica amministrazione e molti liberi professionisti, quanti sono stati ammessi a partecipare al corso per qualificarsi come “Responsabile della Protezione dei Dati”, la figura di cui devono dotarsi tutte le pubbliche amministrazioni ed altre migliaia di aziende che ricadono negli obblighi previsti dall'art.37 del Regolamento UE 2016/679.

Rispetto ai corsi solitamente proposti sui temi della protezione dei dati, la durata di questo percorso è decisamente più lunga, e il Presidente di Federprivacy, Nicola Bernardi, ne spiega le ragioni:

"Il data protection officer deve essere scelto per sua conoscenza specialistica del Regolamento UE e della normativa nazionale sulla protezione dei dati personali, e per formare adeguatamente coloro che aspirano a ricoprire questo delicato ruolo nelle aziende italiane abbiamo ritenuto che per trattare tutti i temi previsti in modo esaustivo fosse necessario un percorso formativo approfondito di almeno 124 ore. E per garantire un elevato livello della qualità della formazione abbiamo ingaggiato 23 docenti trai migliori esperti della materia, e composto la classe ideale selezionando 50 partecipanti tra ben 190 richieste di ammissione che ci sono pervenute."

Il corso si svolgerà al CNR di Pisa a partire dal 16 gennaio prossimo, e il programma è suddiviso tito in 6 moduli di 3 giorni, ciascuno con 18 giornate di lezioni frontali in aula teoriche e operative, test online, simulazioni, esercitazioni intermedie.

A conclusione del percorso, il 30 marzo 2018, è previsto un esame finale che i partecipanti dovranno sostenere per conseguire l'Attestato di Competenza rilasciato da Federprivacy, associazione iscritta presso il Ministero dello Sviluppo Economico ai sensi della Legge 4/2013, giusto in tempo per la scadenza del 25 maggio 2018, data che segnerà l'operatività del nuovo regime sanzionatorio con multe fino a 10 milioni di euro o fino al 2% del fatturato per tutte le p.a. e per le imprese che, pur rientrando nell'obbligo di nomina del DPO, saranno trovate inadempienti.

 


maggiori informazioni su:
www.federprivacy.it



pagina precedente

Una miniguida per aiutare a capire gli aspetti principali a muovere i primi passi nel mondo Privacy.

Acquistala ora a soli 8,00 Euro
Ethos Academy

Linea diretta con l'esperto di privacy

Per i professionisti della videosorveglianza

Vi sveliamo i segreti della privacy rispondendo alle vostre domande.
Videosorveglianza e Privacy: un tema scottante che alimenta dubbi e incertezze tra i professionisti della sicurezza.
Un servizio online come opportunità di ulteriore informazione, con espoerti che danno risposte complete su riferimenti normativi.

Scopri Helpdesk