mercoledì, 19 settembre 2018

News

Normative

Videosorveglianza negli asili, sì della Camera alla legge

20/10/2016

ROMA - La Camera ha approvato la legge sulla videosorveglianza negli asili e nelle strutture per anziani e disabili con 279 pareri favorevoli. Il provvedimento passa ora all'esame del Senato. Le immagini filmate potranno essere visionate solo dopo una segnalazione credibile o una denuncia e potranno essere viste solo da polizia o un pubblico ministero, non dal personale della scuola e da nessun altro, per rispettare le norme sulla privacy.

Per l'installazione del sistema di videosorveglianza sarà necessario l’assenso dei sindacati e, sempre per la tutela della privacy, la presenza dei sistemi stessi dovrà essere segnalata con cartelli a tutti coloro che hanno accesso agli edifici monitorati. La legge è frutto di un lavoro bipartisan, nato da un impegno corale delle forze politiche visto che unifica ben 13 proposte, presentate in Parlamento nel corso degli ultimi anni.

La legge è composta da 5 articoli. L'art.1 espone le Finalità: “1. La presente legge ha la finalità di prevenire e contrastare i reati in danno dei minori negli asili nido e nelle scuole dell’infanzia e delle persone ospitate nelle strutture sanitarie e socio-sanitarie per anziani e disabili, a carattere residenziale o semiresidenziale, nonché di favorire la raccolta di dati utilizzabili a fini probatori in sede di accertamento di tali reati”.

 


maggiori informazioni su:
www.ansa.it



pagina precedente