venerdì, 19 aprile 2024

News

Eventi

“La sicurezza del Made in Italy”: la tappa a Bologna del Tour di Assosicurezza è un successo

08/03/2024

 

Un esordio molto positivo, quello che “La sicurezza del Made in Italy” ha avuto a Bologna, il 6 marzo scorso.

Il corso itinerante, di cui secsolution Magazine e secsolution.com sono i media partner - con il sostegno dell’Ordine dei Periti industriali di Bologna e Ferrara e il patrocinio di Aipros, Aips e Assistal - ha infatti confermato anche in questo nuovo appuntamento la sua capacità di offrire strumenti di conoscenza teorici per una corretta progettazione, realizzazione e utilizzo dei Sistemi di Sicurezza, e casi applicativi che hanno saputo attirare l’interesse da parte del pubblico, particolarmente numeroso e partecipe.

Il progetto di Assosicurezza è infatti ancora sostenuto da cinque aziende, leader del mercato della sicurezza: Cias Elettronica, Ermes Elettronica, Inim Electronics, Rise (Gruppo Benincà), Vimo elettronica, che hanno proposto approfondimenti concreti, operativi, molto apprezzati dai presenti.

Dopo i saluti e una presentazione del Seminario da parte di Assosicurezza, Roberto Dalla Torre, esperto di norme, ha tratteggiato il panorama normativo relativo ai Sistemi di sicurezza antintrusione, a livello nazionale ed europeo, introducendo un programma esauriente e completo, senz’altro uno dei punti di forza dell’evento.

I partecipanti, Installatori e professionisti del mercato della sicurezza, hanno quindi ricevuto utili indicazioni su concetti di base delle norme sulle apparecchiature (gradi di sicurezza; classi ambientali) e hanno potuto chiarire grazie ai diversi relatori molti temi decisivi, dalla documentazione per l’impianto, alla dichiarazione di conformità, al concetto di responsabilità dell’installatore, fino alle certificazioni di enti terzi.

La prima tappa ha visto una folta partecipazione anche di Periti industriali, figure professionali che hanno derivato da questo importante progetto di integrazione strumenti utili per proporre soluzioni di sicurezza complete, digitalizzare i processi per ridurre costi ed errori e includere soluzioni di cybersecurity.

Una nuova consapevolezza

Negli operatori è risultata ancora una volta evidente che la connotazione “del Made in Italy” - che Assosicurezza ha sempre considerato un asset strategico sia per l’utenza, sia per i progettisti, per chi integra e installa i sistemi - è ormai in grado di affermarsi anche nel comparto della sicurezza. Il mercato ha confermato anche in questa nuova tappa del Tour di essere pronto e che anche le aziende più piccole mostrano un livello di intraprendenza e competenza che le rende in grado di coglierne opportunità e sfide.

Forte di questa consapevolezza, “La sicurezza del Made in Italy” prosegue il suo percorso, dando appuntamento alla prossima tappa, che si terrà a Bari, il 16 aprile 2024.

Seguiranno: Trento, 8 maggio; Pescara, 12 giugno 2024.

Ricordiamo che la partecipazione è gratuita fino ad esaurimento posti e che verranno rilasciati crediti formativi.

E’ già possibile iscriversi al seminario di Bari. Questo il link: https://bit.ly/3SyjvjH

 



Tutte le news