martedì, 20 febbraio 2024

News

Business & People

La "Foresta di Axis" per un mondo più verde

06/01/2024

Avere a cuore il concetto di sostenibilità e agire di conseguenza significa creare valore a lungo termine per gli stakeholder, attuando una strategia aziendale incentrata su persone, pianeta e prosperità. Axis Commmunications ha fatto sua questa responsabilità, ponendo la sostenibilità al centro di tutta la sua catena del valore.

"Abbracciando un modello di business costruito su partnership durature fondate sulla fiducia reciproca - dicono dall'azienda - sosteniamo elevati standard etici, garantendo interazioni trasparenti e attente in tutti i rapporti. Inoltre, estendiamo il nostro impegno all'impatto positivo sulle comunità locali in cui operiamo, con l'obiettivo di contribuire a un mondo più intelligente e sicuro e di essere un modello di riferimento per i cambiamenti positivi della società".

Ridurre al minimo l'impatto ambientale 

In linea con questi principi, nel 2007, Axis ha sottoscritto il Global Compact delle Nazioni Unite, integrando nella sua strategia e nelle operazioni i principi universali dei diritti umani, del lavoro, dell'ambiente e della lotta alla corruzione. Sostiene inoltre i 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delineati nell'Agenda UN2030.

Con l'obiettivo di ridurre al minimo l'impatto ambientale delle sue operazioni e prodotti, Axis  lavora in modo proattivo per ridurre le emissioni di CO2 per unità venduta ed entro il 2030 punta ad avere il 100% di energia priva di fossili nei suoi centri di produzione e logistica.

"La nostra finestra di opportunità per risolvere il cambiamento climatico si estende a una sola generazione, questa. Ecco perché, oltre a queste iniziative aziendali, nel 2023 in EMEA abbiamo deciso di fare un passo in più nella lotta al cambiamento climatico, finanziando un progetto di riforestazione" - spiega Elisabeth Derozier, Regional Marketing Manager Southern Europe di Axis. 

In collaborazione con TreeNation, un'organizzazione ambientalista la cui missione è quella di riforestare il mondo, è stata creata la Foresta di Axis: questo impegno costante non solo promuove la conservazione e la sostenibilità ambientale, ma fornisce anche una piattaforma ai clienti per assistere e contribuire alle iniziative di piantumazione di alberi. 

La prima presentazione dell'Axis Forest ai clienti è avvenuta in occasione di OPEN, la serie di eventi Axis che nel 2023 si è svolta in 6 città europee, dove è stato piantato un albero per partecipante nella foresta.

L'impegno per la sostenibilità

L'impegno per la sostenibilità è profondamente radicato nella cultura dell'azienda, che considera questa iniziativa "solo un inizio". La foresta crescerà sicuramente nel 2024 e oltre: grazie alla partecipazione dei dipendenti Axis all'EMEA Kickoff 2024 e alla relativa Sustainability Challenge. 

Finora sono stati piantati 3500 alberi, recuperando più di 3 ettari in Mozambico, in un'area che prima era gravemente colpita dalla deforestazione dovuta alla produzione di carbone e alla raccolta di legna per cucinare, costruire e altri scopi; questo ha portato alla cattura di 175 tonnellate di CO2.

"Oltre ai benefici ambientali della compensazione delle emissioni di anidride carbonica, gli impatti positivi della piantumazione di alberi comprendono anche la crescita economica delle popolazioni locali, la creazione di posti di lavoro, la sicurezza alimentare, l'approvvigionamento di medicinali e la protezione della fauna in via di estinzione.”  

 

 


maggiori informazioni su:
www.axis.com



Tutte le news