lunedì, 4 marzo 2024

News

Tecnologie

Videosorveglianza in ambienti a rischio esplosione e incendio

07/12/2023

Le telecamere Pelco appartenenti alla Serie ExSite Pro rappresentano la soluzione ottimale per ambienti con atmosfere potenzialmente a rischio esplosione e incendio: non solo Oil &Gas, ma anche stabilimenti chimici o aziende in cui sono trattati farinacei e mangimi. 

Le telecamere ATEX ExSite Pro PTZ e ExSite Pro IR PTZ sono prodotte in Italia, negli stabilimenti vicentini ex-Videotec, storico brand italiano noto sul mercato internazionale proprio per questo tipo di prodotto e confluito recentemente in Pelco, entrando così nell’ampio ecosistema Safety and Security di Motorola Solutions

Nel portafoglio di Aikom Technology

Pelco, da oltre 60 anni nel settore sicurezza, è infatti parte dell’ecosistema “mission e business critical” di Motorola Solutions per il target Public Safety & Enterprise, caratterizzandosi come brand TVCC per la sicurezza fisica, con una gamma prodotti di livello medio-alto ad architettura aperta on-premise e on-cloud. Aikom Technology, che distribuisce Motorola Solutions ed Avigilon, include pertanto le telecamere Pelco nel suo portafoglio distributivo. 

In alluminio, queste soluzioni garantiscono una vista a 360°, che copre ampie aree senza perdere alcun dettaglio, anche in condizioni di completa oscurità. Sono disponibili in versione PTZ, con o senza tecnologia infrarossi (IR). Come tutti i prodotti Pelco, le ExSite Pro sono conformi ai profili ONVIF S, G, T ed M. 

Le principali funzionalità:

• Resistenza ad ambienti difficili - sicurezza a temperature estreme da -40°c a 60°c (-40°f a 140°f), abbinata a una classificazione ip 66/67/68/69 per la resistenza alla polvere e all’acqua. 

• Antideflagranza - la custodia in alluminio rispetta i requisiti di antideflagranza e di protezione contro l’accensione della polvere e conforma agli standard globali (UL, CSA, ATEX, IECEX, in attesa di UKCA, INMETRO, KCS). 

• Compressione ottimizzata - H.264 e H.265 con smart compression mantiene un’alta qualità dell’immagine e ottimizza i livelli di compressione, così da ridurre al minimo le esigenze di larghezza di banda e di archiviazione. 

• Wide Dynamic Range (WDR) – l’ampio intervallo dinamico cattura dettagli di alta qualità nelle scene con sfondi scuri e chiari ed offre eccellenti dettagli dell’immagine in ambienti a bassa illuminazione. 

 


maggiori informazioni su:
www.aikomtech.com



Tutte le news