domenica, 21 aprile 2024

News

Business & People

VEM sistemi, inaugurato un Demo Lab all'avanguardia sul tema Cloud distribuito

01/08/2023

VEM sistemi ha di recente inaugurato un DEMO Lab, che è stato allestito presso l’headquarter di Forlì, all’interno dell’Experience Center VEGA (VEM Experience Garden & Academy), e che è dedicato all’evoluzione delle infrastrutture in ambito Cloud distribuito.

Realizzato con tutte le tecnologie che riproducono la tipica infrastruttura di un'azienda medio-grande, il laboratorio è stato progettato secondo il paradigma di cloud distribuito in cui dati e workload si spostano da infrastrutture locali a infrastrutture pubbliche, mantenendo coerenti e inalterati i livelli di sicurezza e di protezione del dato.

Questo spazio, realizzato con la collaborazione di numerosi partner strategici - Cisco, Check Point, NetApp, RedHat, Rubrik e Schneider Electric - è stato creato con l’intento di rendere comprensibile il concetto di Cloud Distribuito dando alle aziende italiane la possibilità di toccare con mano l’evoluzione che sta interessando il paradigma di progettazione ed implementazione dei Data Center.

La nostra missione è rendere semplice per i nostri clienti l’adozione e la fruizione di tecnologie e servizi che sottendono una elevata complessità di integrazione” - spiega Stefano Bossi, Amministratore Delegato di VEM Sistemi – “Qui si potrà sperimentare l’approccio VEM che si propone di semplificare la gestione dell’infrastruttura, delle applicazioni e dei dati, in modo da creare un Cloud Distribuito Privato che risponda tempestivamente a reali esigenze di business, sicurezza e continuità di servizio.” 

Lo SmartBunker Schneider Electric

All’interno del corner è ospitato uno SmartBunker Schneider Electric, soluzione che evidenzia la tendenza a realizzare Data Center Edge sempre più specializzati come estensione dei servizi cloud per tutti quei processi che richiedono inevitabilmente vicinanza all’ambito di lavoro per motivi di latenza, privacy e sovranità sui dati, capacità computazionale e risposta near-real-time.

La visita all’Experience Center può anche includere la visione di un Data Center Schneider più articolato, pensato per esigenze più complesse. In quest'ultimo spazio sono presenti macchine iperconvergenti Cisco HyperFlex sulle quali operano applicazioni tradizionali e altre sviluppate a micro servizi che, grazie a tecnologie come Red Hat OpenShift, possono essere facilmente integrate con i servizi offerti dai principali hyperscaler. Una delle demo più affascinanti mostra infatti come aggiungere al proprio Data Center fisico le risorse e le funzionalità messe a disposizione da un qualunque Cloud per far funzionare al meglio la nostra applicazione cloud-native, ad esempio per adattarsi a picchi di traffico o in modo da modificare e aggiornare i nostri servizi senza impatto e in modo continuo, adottando una politica strutturale incentrata sul DevOps. 

E' infine presente anche una demo che prevede la simulazione di un attacco ransomware ad un file server aziendale. Da segnalare infine che sono stati dedicati investimenti, spazi, laboratori e docenti all'Academy, un progetto di formazione che contribuirà ad accelerare il processo di formazione di nuovi professionisti.

 


maggiori informazioni su:
http://vem.com/



Tutte le news