martedì, 16 aprile 2024

News

Tecnologie

Commend, sistemi di allarme silenzioso per una migliore valutazione del pericolo

11/07/2023

In ogni situazione di pericolo e di emergenza, una comunicazione veloce, affidabile e sicura  svolge un ruolo fondamentale. L'allarme silenzioso è una soluzione tecnica di Commend che consente  una migliore valutazione del pericolo, una risposta mirata e corretta e in generale, l'identificazione tempestiva dei pericoli e queste caratteristiche la rendono ideale come tecnologia di sicurezza anche per edifici e grandi complessi edili.

La soluzione è in grado di attivare un allarme senza produrre alcun rumore o segnalazione visibile e una volta scattato, automaticamente, viene inviato un segnale al centro di controllo, come  polizia o una squadra di vigilanza interna.  

Un sistema Advanced Security Building Intercom System ((ASBIS) consente una migliore valutazione della situazione dall'esterno, in tempo reale. Quando scatta un allarme silenzioso, il sistema fornisce immediatamente l'accesso a microfoni, altoparlanti e telecamere sul posto dell'incidente e supporta attivamente i soccorritori nell'attuazione degli adeguati piani di emergenza.

Grazie a questo sistema è possibile ottenere preziose informazioni aggiuntive, come il numero di persone presenti nella stanza, l'uso di armi, la presenza di feriti, ecc. La risposta all'emergenza può quindi essere più rapida e mirata alla situazione specifica.  

Nei luoghi di lavoro

Grazie agli allarmi silenziosi, è garantita ai dipendenti in un luogo di lavoro una protezione efficace in situazioni critiche. 

I sistemi Commend dispongono di una modalità di emergenza che attiva la videocamera per sorvegliare visivamente ogni situazione. Possono quindi essere utilizzati per dissuadere potenziali autori di reati, rivolgendosi direttamente a questi ultimi. L'interazione diretta e le possibili misure di de-escalation possono essere di aiuto nel disinnescare situazioni pericolose e a garantire maggiore sicurezza alle potenziali vittime.  

 


maggiori informazioni su:
www.commend.it



Tutte le news