giovedì, 9 luglio 2020

News

Tecnologie

TKH Security: ApolloN, nuova generazione del controllore dedicato alle infrastrutture critiche

24/06/2020

MILANO - TKH Security ha di recente presentato la seconda generazione del controllore per la supervisione ApolloN, cuore della soluzione Asset & Site Management, dedicato alle infrastrutture critiche.

La soluzione Asset & Site Management di TKH Security, sempre in grado di anticipare le esigenze dei clienti, permette di gestire da un’unica applicazione tutti i controlli tecnologici di siti in genere non presidiati. Un controllore compatto, da rack, concentra tecnologie quali controllo accessi, rilevazione fumi, antintrusione e fornisce alert per temperatura anomala, umidità, allagamento, oltre a interfacciarsi con altri sistemi di terze parti.

La piattaforma iProtect di TKH Security centralizza e consente di monitorare in modo attivo migliaia di siti remoti, permettendo di gestire in tempo reale ogni evento e avviare azioni adeguate. La soluzione è sviluppata per la supervisione e la sicurezza di siti remoti, quali network di telefonia e comunicazione, distribuzione del gas e dell’acqua, produzione di energia, reti di trasporto, come autostrade e ferrovie. Tanti siti remoti, isolati e non presidiati possono essere gestiti in modo intelligente da una o più postazioni di controllo.

Coen van Luijken, responsabile dello sviluppo di TKH Security: “Con il lancio del controller ApolloN, i clienti possono contare sulle ultime tecnologie e noi continueremo a lavorare su nuove funzionalità per il futuro. Questo include edge computing, memorizzazione di immagini locali, misurazione della corrente e integrazione con altri sistemi tecnici in una posizione decentralizzata”.

 


maggiori informazioni su:
http://www.aasset-security.it/



Tutte le news