giovedì, 2 luglio 2020

News

Business & People

Flir: Videocamere termiche serie ITS Rail per la sicurezza delle infrastrutture ferroviarie belghe

04/03/2020

MILANO - Le videocamere termiche FLIR supportano Infrabel, società di gestione delle infrastrutture ferroviarie belghe, aiutando a prevenire incidenti e danni alle infrastrutture.

La società ha infatti installato 30 videocamere termiche FLIR serie ITS Rail allo scopo di migliorare la sicurezza: gli operatori ferroviari di Infrabel, grazie ad esse, sono ora in grado di rilevare la presenza di persone sui binari all’interno delle gallerie della linea ferroviaria di collegamento Nord-Sud, con una precisione del 99%.

“Le nostre soluzioni termografiche sono in grado di rilevare i pedoni anche al buio e da grandi distanze, come pure nelle condizioni meteo più ostili”, ha spiegato Werner Feliz, International Business Development Manager di FLIR Systems. “La precisione è assicurata dalla configurabilità del sistema e dall’intelligenza integrata nella videocamera. In tal modo gli operatori ferroviari possono identificare e prevenire i problemi con maggiore rapidità, cosa che a sua volta migliora la sicurezza, riduce i ritardi e abbatte i costi”.

A Bruxelles, la linea ferroviaria interessata dall'intervento è infatti percorsa ogni giorno da 1.200 treni su sei diversi binari, risultando così la linea più trafficata di tutto il Belgio. Nel 2018 gli attraversamenti dei pedoni sui binari di questa linea sono stati causa di 139.650 minuti di ritardi, appesantendo sensibilmente la rete ferroviaria belga e, conseguentemente, anche le quotidiane operazioni ferroviarie di Infrabel.

Le caratteristiche delle videocamere

Le videocamere FLIR serie ITS Rail garantiscono un rilevamento 24 ore al giorno, 7 giorni su 7, rilevano le tracce termiche delle persone che entrano nelle gallerie e si avvalgono di algoritmi intelligenti per rilevare le persone con precisione, senza essere innescate da oggetti indesiderati quali animali di piccole dimensioni o treni in transito.

“A differenza di altre tecnologie, FLIR offre anche una componente visiva inestimabile”, ha dichiarato Stefaan Vernieuwe, Project Manager della divisione ITC di Infrabel. “La termografia mostra effettivamente quello che sta succedendo al momento stesso del rilevamento. Ciò consente agli operatori in sala di controllo di valutare meglio la situazione in tempo reale e di decidere se sia il caso di attivare uno scenario oppure no. Il video termico generato, inoltre, può essere utilizzato in un secondo momento per l’analisi degli incidenti”.

 


maggiori informazioni su:
https://www.flir.it



Tutte le news