martedì, 23 aprile 2019

W la Privacy

W la Privacy

"I confini del digitale. Nuovi scenari per la protezione dei dati"

02/02/2019

ROMA - Si è svolto in data 29 Gennaio 2018 presso l’Aula del Palazzo dei gruppi Parlamentari a Roma, la Giornata europea della protezione dei dati personali con un convegno organizzato dall’Autorità Garante intitolato "I confini del digitale. Nuovi scenari per la protezione dei dati

La Giornata europea della protezione del dati personali, promossa dal Consiglio d'Europa con il sostegno della Commissione europea e di tutte le Autorità europee per la privacy viene celebrata a partire dal 2007 e ha come obiettivo quello di sensibilizzare i cittadini sui diritti legati alla tutela della vita privata e delle libertà fondamentali. 

Nel corso del convegno sono stati affrontati vari temi tra i quali: Smart cities, scoring del cittadino, 5G, minaccia cibernetica, sicurezza nazionale e sovranità nell’era digitale. Si tratta di temi a forte impatto privacy che richiedono un bilanciamento tra sicurezza e riservatezza. Da qui la necessità di mettere al sicuro gli interessati attraverso la creazione di regole sovranazionali che consentano di contrastare l’egemonia cinese e americana. Il GDPR ma anche la Direttiva 680/2016 rappresentano le prime risposte a questa esigenza di tutela delle persone.

Il diritto alla protezione dei dati personali oggi si configura come un diritto fondamentale e collettivo a tutela della dignità dell’individuo, sempre più spesso minacciata dall’avvento di un nuovo potere: “l’intelligenza artificiale”.

 

(Marco Soffientini e Silvia Mencaroni)    



pagina precedente