lunedì, 24 settembre 2018

Applicazioni e soluzioni

Focus Product

Piattaforma ad alta sicurezza per sensori magnetici su misura

10/05/2018

L’insider attack rappresenta uno dei fattori di rischio più significativi per i sistemi di sicurezza moderni. Molto spesso infatti gli attacchi avvengono dall’interno del perimetro, sia da parte del personale che dei visitatori, soprattutto quando i sistemi di sicurezza devono supervisionare varchi temporizzati (bussole, uffici cassa, ecc.) o uscite di sicurezza.

CONTATTI MAGNETICI

I contatti magnetici sono uno dei dispositivi più usati negli impianti d’allarme da oltre quarant’anni. Lo switch Reed è stato il cuore tecnologico incontrastato di questo tipo di dispositivi fino a pochissimo tempo fa. Il livello di sicurezza ottenibile da un dispositivo basato su singolo Reed è però molto basso: il singolo switch Reed ha infatti una capacità pressoché nulla di discernere tra il campo magnetico generato dal proprio magnete di riferimento e un magnete esterno usato da un attaccante per mascherare l’assenza del magnete di riferimento. In questo modo risulta molto semplice ingannare il sensore con un magnete esterno, e aprire il varco senza che il contatto lo segnali alla centrale. Con la piattaforma CST di TSEC, per la prima volta questi problemi possono essere risolti con una tecnologia completamente passiva.

CODED SENSOR TECHNOLOGY (CST)

Coded Sensor Technology (CST) è più di una linea di contatti: è la prima piattaforma ad alta sicurezza al mondo per la realizzazione di sensori magnetici su misura con tecnologia Magnasphere®. Sulla base di un cuore tecnologico comune, TSEC può personalizzare le funzionalità dei sensori in modo da soddisfare anche le più stringenti esigenze di alta sicurezza. A partire dalla possibilità di realizzare tamper anti-rimozione su parte sensore e parte magnete, fino all’integrabilità di contatto magnetico e sensore inerziale in un unico dispositivo: le possibilità sono semplicemente infinite.

COPPIA SENSORE/MAGNETE CODIFICATA

Il contatto riconosce il proprio magnete: la Coded Sensor Technology, esclusivo brevetto TSEC, permette di realizzare coppie di sensori e magneti codificate.

CIRCUITO ANTIMASCHERAMENTO INDIPENDENTE

Tentativi di utilizzare un magnete diverso da quello codificato causano l’apertura di un circuito di tamper 24h indipendente dal contatto primario.

SENSORI PASSIVI COMPATIBILI CON TUTTE LE CENTRALI

I sensori CST, nonostante la loro tecnologia avanzata, si presentano alle centrali come comuni contatti passivi: compatibilità completa con ogni marca di centrale.

CONFIGURAZIONI

I CST sono disponibili nelle versioni con cavo o a morsetti nelle configurazioni: CST-15 contatto magnetico; CST-16V contatto magnetico con sensore inerziale integrato; CST-03 contatto magnetico ad alta tolleranza (adatti per portoni industriali e cancelli).

MADE IN ITALY

Possono essere montati in linea o ad angolo retto senza necessità di staffe accessorie. Essendo poi IP67, sono adatti sia ad uso interno che esterno. Sono garantiti 10 anni e sono prodotti interamente in Italia.


maggiori informazioni su:
www.tsec.it



pagina precedente