venerdì, 6 dicembre 2019

Solutions Gallery

Solution

Chiudiporta conforme CE anche per porte speciali

03/01/2019

Negli ultimi anni stiamo assistendo all’incremento di atti criminosi verso banche, gioiellerie, case private e edifici pubblici. I criminali sfruttano spesso punti ciechi, inefficienze o disattenzioni: varchi non presidiati, porte lasciate aperte, finestre socchiuse. Queste abitudini inibiscono qualsiasi sistema di sicurezza, ed in pratica lasciano libero accesso anche a semplici ladri occasionali o vandali.

LA SOLUZIONE

CoMETA, chiamata come esperto di sicurezza, ha saputo trovare adeguate soluzioni per i punti nevralgici di accesso a edifici, uffici e stazioni pubbliche. Oltre a fornire porte blindate, portali antieffrazione e uscite di emergenza, ha sviluppato il nuovo “chiudiporta CoH100”, un dispositivo automatico e controllabile a distanza via PC, Consolle o Tablet. La sua particolarità? E’ motorizzato e conforme alle norme CE per l’installazione su qualsiasi tipo di porta, anche quelle speciali come le uscite di emergenza, le porte tagliafuoco e quelle tagliafumi. CoH100 si installa sia su porte ad anta singola, sia a doppia anta. Grazie alla sua logica, può monitorare in tempo reale lo stato delle ante e, grazie a particolari meccanismi, consente di regolare la temporizzazione di chiusura (timer) e la forza di chiusura. Gestisce ante fino a 300 Kg con larghezza fino a 1500 mm (es. portelloni, porte blindate, ecc.).

I BENEFICI

CoH100 richiude automaticamente le ante di una porta in modo sicuro e può essere azionato da timer o comando a distanza. Grazie ad un particolare meccanismo interno, è conforme alle normative europee per l’impiego su uscite di emergenza con funzione di via di fuga. Il motoriduttore a frizione interno è regolabile e garantisce la reversibilità del sistema. Se durante la fase di chiusura una persona vuole uscire dalla porta, la semplice pressione fatta sull’anta da parte dell’utente fa intervenire la frizione del motoriduttore, la quale, slittando, garantisce che la porta si apra senza ostacolo, a vantaggio della sicurezza di chi transita dal varco (garanzia uscita sicura). CoMETA installa abitualmente il Chiudiporta CoH100 sulle proprie porte ad alto grado antieffrazione, ciò significa che in uscita il varco può essere utilizzato come uscita di emergenza, mentre in entrata rimane una vera e propria “porta blindata”, a prova di effrazione e controllata a distanza. Il chiudiporta richiude l’anta automaticamente dopo X secondi (impostabili) e consente il riarmo automatico meccanico della serratura Co306 (presente nella porta). Il chiudiporta può essere facilmente collegato ad altri sistemi di sicurezza già esistenti, es. allarme, TVCC, antincendio. CoMETA ha installato diversi tipi di varco: porte blindate cieche e uscite di emergenza vetrate con grado antieffrazione RC4 UNI EN 1627 e con resistenza balistica FB3 UNI EN 1522, equipaggiate con serratura a massimo grado antieffrazione UNI EN 12209. Inoltre, CoMETA si è occupata del Sistema Centralizzato PSIM in Control Room, per consentire il monitoraggio in tempo reale di ogni singola serratura e porta, anche su edifici molto distanti.


maggiori informazioni su:
www.cometaspa.com/it



Altre Solution

È un progetto
Ethos Media Group

Sezione dedicata alla valorizzazione delle soluzioni di sicurezza per mercati verticali

Obiettivi

La crescita e l'innovazione tecnologica, accelerata dalla tecnologia IP sta portando il comparto della sicurezza verso la crescita e la consapevolezza che il futuro sono le soluzioni e l'integrazione.

Per questo, quando una soluzione/applicazione è significativa e rappresenta un'eccellenza è giusto lasciarne traccia.

Solutions Gallery vuole quindi raccogliere le soluzioni/applicazioni più significative, create per i mercati verticali, i case history, le idee, che hanno portato alla scelta installativa.

Si parte dallo stato dell'arte e la sfida tecnologica per identificare quale siano le esigenze del committente.
Si passa alla tecnologia messa in campo, quindi viene descritta la soluzione adottata, per poi passare al vantaggio per la committenza.
Il tutto raccontato in modo semplice e pratico, descrivendo la location, la tipologia dell'installazione, i tratti salienti del sistema, le funzionalità principali, il tutto esprimendo le potenzialità dell'applicazione e il vantaggio che ne deriva.