mercoledì, 14 novembre 2018

News

Business & People

Termocamere: perimetri, incendi, manutenzione

30/10/2018

MILANO - Il mercato della videosorveglianza è cresciuto rapidamente negli ultimi anni e sono sempre di più le esigenze che devono essere soddisfatte con telecamere di videosorveglianza. Per dare risposta a queste necessità la tecnologia è avanzata in diversi settori: dalle telecamere con visione a 360°, alle telecamere per il riconoscimento delle targhe, fino alle telecamere termiche.

Abbiamo visto tre interessanti applicativi delle telecamere termiche e le loro specificità tecniche. Ma come funzionano?

Risponde Daniel Villacañas, Product departamento expert in IP Solutions Videotech Security.

La radiazione infrarossa viene emessa da qualsiasi corpo la cui temperatura sia superiore a 0 Kelvin (-273ºC). Il funzionamento è il seguente: la radiazione infrarossa viene emessa dal corpo; tale radiazione dipende dalla temperatura del corpo e l’emissività che ha quest’onda di radiazione incide sulla lente della telecamera termica, che concentrerà i raggi di radiazione sul sensore. Il materiale di cui è composto il sensore (in genere ossido di vanadio) risponde alla radiazione che lo colpisce, generando variazioni di tensione che vengono trasmesse all’unità di trasformazione della telecamera, che li converte in un’immagine visibile all’occhio umano.

La lettura di questo interessante articolo può essere proseguita al link seguente:

https://www.secsolution.com/articolo.asp?id=641

 



pagina precedente