mercoledì, 12 dicembre 2018

News

Business & People

Protezione24Persona, app per la sicurezza in mobilità della persona sviluppata da Samsung in collaborazione con Sicuritalia

27/09/2018

MILANO – Il suo nome è chiaro ed efficace: Protezione24Persona. Si tratta di un'app a tutela della sicurezza della persona, innovativa, semplice nel suo essere rivoluzionaria e soprattutto davvero “salvavita”, sviluppata da Samsung in collaborazione con SicurItalia. La soluzione è stata presentata il 27 settembre scorso, nel corso di una conferenza stampa accolta dal Samsung District di Milano, in occasione dell'inaugurazione del Mese della Sicurezza, che coincide con l’European Cyber Security Month: una serie di iniziative che intendono sensibilizzare e informare le persone sull'importanza della sicurezza digitale.

La presentazione ha seguito di pochi giorni la sottoscrizione di un protocollo tra il Dipartimento delle informazioni per la sicurezza (DIS) e Samsung Electronics Italia, nel contesto di una più ampia strategia del Dipartimento volta alla diffusione e alla promozione della cultura della sicurezza, anche nella sua declinazione informatica.

“Per Samsung il tema della sicurezza è di fondamentale importanza, un principio per il quale, a nostro avviso, non è possibile scendere a compromessi”, ha commentato Carlo Barlocco, Presidente di Samsung Electronics Italia. Educare al rischio, sensibilizzare all’adozione di comportamenti prudenti, più in generale sviluppare la cosiddetta cultura della sicurezza è uno dei principali obiettivi che ci poniamo. Da leader di mercato sentiamo il dovere di parlare costantemente di questo tema: la nostra è un’opera di evangelizzazione per incrementare la conoscenza di base, in materia informatica, di cittadini e imprese, promuovendo un uso più consapevole della tecno­logia grazie alla maggiore conoscenza dei metodi e degli strumenti necessari per proteggere la propria libertà digitale”.

“Come cittadino e in qualità di imprenditore di Sicuritalia, gruppo leader della sicurezza in Italia, con oltre 8.500 dipendenti, riconosco la sicurezza come bisogno primario della società. Per questo motivo ho voluto portare avanti insieme con Samsung, leader mondiale della telefonia e dell’elettronica di consumo una partnership strategica, sfociata in un progetto che va proprio nella direzione di garantire una sempre maggiore sicurezza e serenità alle persone e in particolare alle donne, agli anziani e ai giovanissimi” – commenta Lorenzo Manca, Presidente e AD Gruppo Sicuritalia – “Protezione24 Persona, è un innovativo servizio per la sicurezza in mobilità dei cittadini, che unisce la tecnologia di Samsung all’esperienza ed alle competenze di Sicuritalia nei servizi di sicurezza.”

La sicurezza, un bisogno primario  

L’obiettivo di questa app è quello di rendere più sicura la vita delle persone su tutto il territorio nazionale (il costo sarà davvero accessibile) in un momento in cui quello della sicurezza, in particolare rispetto a episodi di microcriminalità, è una delle esigenze più fortemente e diffusamente avvertite nel nostro Paese.

Il progetto si è concretizzato con lo sviluppo e la realizzazione dell’app Sicuritalia Protezione24 Persona, grazie alla quale gli smartphone Samsung possono trasformarsi in dispositivi di richiesta soccorso. In caso di pericolo, tramite l’app è possibile inviare in modo automatico una richiesta di soccorso alla Centrale Sicuritalia, che, con il permesso dell’utente, riceverà anche la localizzazione e la registrazione audio e video dell’evento.

Gli utenti possono hanno quindi la possibile di fare una richiesta di aiuto in modo rapido, semplicemente scuotendo il telefono, fino a far comparire la schermata rossa di allarme inviato, oppure attraverso la caduta dello smartphone stesso. La richiesta di intervento può essere attivata tramite la funzionalità Time, che permette di programmare l’invio automatico di una richiesta di soccorso, allo scadere di un intervallo di tempo preimpostato se non disattivato prima del termine.

Nell'ottica di una "sicurezza partecipata", la nuova soluzione può avere anche un'importante  valenza sociale, ovvero essere urilizzata non soltanto per la propria tutela personale, ma anche per segnalare, con compiutezza e tempestività, situazioni di pericolo che coinvolgano altri individui. Alla presentazione hanno preso parte anche rappresentanti delle forze dell'ordine che hanno sottolineato l'importanza di un uso intelligente della tecnologia e chiarito come l'incolumità e la tutela di ciascuno di noi possano, grazie ad essa, trarne grande beneficio, nella convinzione  che quella di cercare di garantire la sicurezza dei cittadini non possa più essere considerata una prerogativa esclusiva delle forze dell'ordine.

Sicurezza al femminile

Quello della sicurezza delle donne è un tema molto attuale. Samsung ha inteso esprimere il proprio supporto stringendo una collaborazione con Doppia Difesa e Telefono Rosa, associazioni che da anni si battono con tenacia e grande dedizione per la sicurezza delle donne. Nell'ambito di questa collaborazione, Samsung donerà l’accesso gratuito all’applicazione e dei dispositivi Samsung Galaxy da affidare alle loro associate.

Come hanno riferito Giulia Bongiorno e Michelle Hunziker, fondatrici di Doppia Difesa Onlus, in un comunicato letto dall'avv. Marina Rotoli durante l'evento: “Vi sono momenti drammatici in cui lanciare un allarme o chiedere aiuto con tempestività può significare vivere o morire: in questo senso, l’app Sicuritalia Protezione 24 Persona rappresenta un aiuto sostanziale alla causa della lotta contro la violenza”.

Anche la presidente dell'Associazione Telefono Rosa, Gabriella Carnieri Moscatelli ha elogiato l'iniziativa: “Qualunque strumento volto alla tutela e protezione delle donne è sempre ben accolto e quindi l'app ideata da Samsung è un ottimo servizio, che potrà essere un ausilio prezioso per una maggiore sicurezza delle donne, troppo spesso ancora vittime di violenza.”

Anche per l'abitazione

Oltre alla sicurezza della persona Samsung ha pensato alla sicurezza della propria abitazione. Per questo motivo, nell’ambito dei Samsung Security Days, quanti acquisteranno un nuovo Samsung Galaxy, oltre ad avere consulenza in tema di sicurezza informatica, riceveranno in omaggio una Nilox Smart Security Camera, una telecamera Wi-fi completamente senza fili con un sensore volumetrico integrato, che provvede a segnalare via “notifica push”, mediante mail o tramite segnalazione acustica eventuali intrusioni di estranei in casa.

Le iniziative de “Il Mese della Sicurezza” non sono solo dedicate agli utenti privati, ma anche ai clienti business. Le attività dei Samsung Security Days saranno disponibili anche per la clientela business, che avrà anche la possibilità di avere un trial della piattaforma Samsung Knox, la suite di soluzioni business basata sulla continua innovazione delle tecnologie di sicurezza applicate alla mobilità.

 

www.samsung.it/sicurezza 

www.sicuritalia.it

 

 



pagina precedente