martedì, 13 novembre 2018

News

Tecnologie

AXIS Audio Manager C7050 Server: controllo totale e vantaggi dell’audio di rete

08/08/2018

MILANO - AXIS Audio Manager C7050 Server, facile da installare e utilizzare, è un pacchetto completo per la gestione audio che include hardware e software. Utilizzando una sola interfaccia, consente di gestire e controllare tutti i dispositivi audio di rete come altoparlanti, bridge audio, microfoni e altoparlanti a tromba prodotti da Axis, rivelandosi dunque ideale per la gestione centralizzata di contenuti e programmazioni audio in sistemi più grandi e avanzati, quali ad esempio in catene di negozi e scuole.

AXIS Audio Manager consente infatti la semplice gestione delle zone di ascolto, per soddisfare le esigenze di ogni sito. Una catena di negozi può definire zone diverse in base alla posizione geografica e alle specifiche aree. Con la gestione localizzata, l’utente può trasmettere musica, annunci preregistrati e/o dal vivo in una, più o tutte le zone. Questo consente di programmare un'ideale combinazione di annunci, spot e musica di sottofondo per tutta la giornata, la settimana o l’anno, ma anche di trasmettere annunci dal vivo in situazioni specifiche o in caso di necessità. I contenuti possono essere gestiti dalla sede centrale o dai singoli siti e punti vendita.

La soluzione, flessibile ed efficace (è disponibile dallo scorso mese di giugno), permette inoltre di gestire in modo centralizzato tutti i dispositivi audio di rete Axis; non richiede una programmazione software complessa perché tutti i dispositivi audio IP si connettono automaticamente a una rete LAN/WAN. Gli utenti possono controllare l’intero sistema audio di rete con un computer, un tablet o uno smartphone, programmando la trasmissione di tracce preregistrate, controllando il volume audio e monitorando il funzionamento dei dispositivi 24 ore su 24 e 7 giorni su 7. Il sistema visualizza lo stato di tutti i dispositivi connessi, in modo da poter identificare subito eventuali problemi.

 

 


maggiori informazioni su:
www.axis.com



pagina precedente