martedì, 22 maggio 2018

News

Normative

Bonus ristrutturazioni 2018: riservata attenzione anche agli interventi per la sicurezza

15/01/2018

ROMA - La detrazione fiscale pari al 50% Irpef per le spese sostenute dal contribuente per interventi di restauro, manutenzione, messa in sicurezza dell'immobile, sarà non solo prorogata ma anche estesa grazie alla nuova legge di bilancio. A seguito delle recenti disposizioni che saranno introdotte dalla Legge di Stabilità 2018, i contribuenti potranno quindi beneficiare ancora della detrazione 50% delle spese sostenute e pagate con bonifici, effettuate dal 26 giugno 2012 al 31 dicembre 2018, con un limite massimo di 96.000 euro per ciascuna unità immobiliare e bonus mobili e bonus acquisto elettrodomestici.

Puntiamo l'attenzione sui lavori volti a garantire la sicurezza della casa rispetto a furti, aggressioni, intrusioni. La detrazione spetta a chi intenda sostenere spese per realizzare i sugli immobili le seguenti tipologie di interventi:

Rafforzamento, sostituzione o installazione di cancellate e recinzioni; Grate Finestra; Installazione di Porte blindate o rinforzate; Sostituzioni Serrature; Serramenti: detrazioni sulle spese d’installazione di rilevatori di apertura e di effrazione; Saracinesche; Tapparelle metalliche con dispositivi di bloccaggio; Vetri antisfondamento; Casseforti a muro; Telecamere di videosorveglianza a circuito chiuso collegate con centri di vigilanza privati; Sistemi antifurto.

Per maggiori informazioni leggi anche http://www.secsolution.com/articolo.asp?id=456

 



pagina precedente