marted√¨, 23 luglio 2024

News

Business & People

ESET, borsa di studio a supporto delle donne nella cybersecurity

16/04/2024

Gradualmente ma in modo costante, la sicurezza informatica, settore tradizionalmente dominato dagli uomini, sta volgendo verso una maggiore presenza femminile. Ad affermarlo è un recente report "Women in Cybersecurity", nel quale si evidenzia come nel settore della sicurezza informatica la percentuale di donne impiegate risulti in crescita e raggiungerà il 35% della forza lavoro globale entro il 2031.

Pur riconoscendo che le donne sono ancora poco rappresentate nel settore della cybersecurity, ESET ha compiuto sforzi significativi per contribuire a colmare il divario di genere in ambito scientifico, tecnologico, ingegneristico e matematico (STEM). Dal 2015, l'azienda assegna due borse di studio da 10.000 dollari a donne che si stanno affacciando a un percorso di studi nel settore della cybersecurity o in ambiti correlati. Il programma è attivo anche negli uffici di ESET negli Stati Uniti, in Canada, in Australia e da quest'anno è avviato nel Regno Unito.

Le candidate vengono valutate tenendo conto della passione per la sicurezza informatica, dei risultati accademici, di doti di leadership, del coinvolgimento nella comunità e in base anche al potenziale di crescita. Si tratta di un'ottima opportunità perché non solo garantisce un sostegno finanziario, ma anche un network di donne motivate che già lavorano nel settore STEM.

La diversità, l'equità e l'inclusione sono infatti valori importanti per ESET, convinta che esperienze e punti di vista diversi consentano di promuovere l'innovazione, l'efficienza e la creatività.  

(Fotografia: Cybercrime Magazine)


maggiori informazioni su:
www.eset.com



Tutte le news