mercoledì, 21 febbraio 2024

News

Business & People

BeDisruptive, l’impegno per la crescita del personale e del talento femminile

18/12/2023

L’impegno sullo sviluppo del talento è una strategia chiave per raggiungere il successo in un settore che richiede elevati livelli di professionalità e qualificazione. In BeDisruptive continuiamo a scommettere su questo, con l’obiettivo di rispondere ai bisogni del Paese e delle organizzazioni in termini di consulenza sulla sicurezza specializzata e business continuity. Parallelamente intendiamo dare un impatto positivo nel creare nuove possibilità di lavoro anche nel Mezzogiorno”.

Con  queste parole Beatriz Ruiz, Global People & Culture Director  di BeDisruptive, sottolinea l’impegno dell’azienda nel promuovere la qualificazione del personale e il talento femminile, “al di là di barriere culturali o di genere, per ottenere proporzioni sempre più eque nel settore della sicurezza informatica”.

La “boutique tecnologica esperta in sicurezza informatica”, ha infatti continuato a rafforzare tutti i suoi dipartimenti con figure di elevato profilo professionale, per garantire ai clienti il miglior ​​supporto di sicurezza possibile e avere così un impatto positivo sul Paese. Per questa ragione, nel corso del 2023, ha incrementato il proprio personale del 60% in Italia, arrivando a contare 80 dipendenti, di cui il 34% è costituito da donne. A livello globale, l’azienda ha registrato un incremento del personale del 44%, con 250 dipendenti e un fatturato di 80 milioni di Euro.

Le prospettive per il 2024

I “pilastri” della strategia di BeDisruptive per il 2024 rimangono crescita ed espansione internazionale. La società, che ha uffici e Security Operations Center (SOC) a Roma, Madrid e Panama City, intende aprire entro il prossimo anno nuove strutture a Milano e a Washington D.C., negli Stati Uniti.

Parte della strategia aziendale è anche la crescita del numero dei dipendenti: nel 2024 essi aumenteranno in Italia di oltre il 40%, mentre a livello globale del 60%. Le figure maggiormente richieste saranno SOC Engineers, SOC Analyst, in particolare Level 3 e Level 2 e Offensive Security Engineers. 

Lo sviluppo dei talenti e l’impegno per la parità di genere

Un altro punto fondamentale per per BeDisruptive è lo sviluppo dei talenti, come attesta una survey interna nel 2023, secondo la quale il 75% dei dipendenti dichiara di avere buone opportunità di crescita interne. Allo stesso modo, il 91% dei lavoratori è soddisfatto dei benefit offerti dall’azienda, e della flessibilità garantita sul lavoro (il 96% della forza lavoro in Italia beneficia del programma di lavoro ibrido).

Lo stesso team di BeDisruptive è un fattore chiave nel portare talenti “di qualità” in azienda, dato che fino al 30% delle assunzioni avviene a seguito del programma di referral interno.

Come accennato, altrettanto forte è il suo impegno nell’incentivare l’uguaglianza di genere e avvicinare personale femminile a un settore tradizionalmente maschile, come è quello della cybersecurity. Il 34% dei dipendenti di BeDisruptive in Italia è attualmente composto da donne, dato che rispecchia la media registrata dall’azienda a livello globale. All'interno vi lavorano persone di 9 nazionalità che parlano 8 lingue diverse: un ambiente eterogeneo, prezioso per la valorizzazione delle idee, per raggiungere risultati di business sempre più importanti, affrontando al meglio le sfide che la tecnologia pone ogni giorno.

BeDisruptive annovera infatti nel suo organico professionisti riconosciuti e giovani talenti di altissimo livello. Lo conferma un dato eloquente: il 68% dei suoi professionisti appartiene alla cosiddetta Generazione Z o Millennials e l’età media è di 37,8 anni (37,6 per gli uomini e 38,1 per le donne).

 

 

 


maggiori informazioni su:
https://www.bedisruptive.com/it/



Tutte le news