sabato, 13 aprile 2024

News

Business & People

Sicurezza e contrasto allo spaccio presso Istituti scolastici: 2 milioni di euro per "Scuole sicure"

02/10/2023

"In arrivo 2 milioni di euro per 171 Comuni italiani da Nord a Sud. Anche quest'anno, grazie all’importante lavoro del ministro Piantedosi, viene finanziato dal Ministero dell'Interno con il fondo “ sicurezza urbana” il progetto "Scuole Sicure" per il contrasto alla droga e allo spaccio tra i giovani studenti".

Con queste parole, il sottosegretario al Ministero dell'Interno Nicola Molteni sottolinea come quello della sicurezza nelle scuole e in particolare il problema dello spaccio di sostanze stupefacenti presso gli istituti scolastici, siano temi che il Governo intende affrontare con fermezza.

"Uno sforzo costante per garantire migliori condizioni di sicurezza e legalità ai nostri cittadini", ha dichiarato il ministro dell’Interno, Matteo Piantedosi, in occasione della diramazione ai prefetti della circolare che individua le modalità con le quali gli enti locali potranno accedere ai contributi previsti per i progetti ‘Scuole sicure’.

Non solo videosorveglianza

"Si tratta di un contributo voluto e introdotto nel 2018 dall'allora ministro Salvini - prosegue Molteni - che consente alle amministrazioni locali di investire sui sistemi di videosorveglianza (che non abbiano già beneficiato di forme di contribuzione pubblica), assunzioni a tempo determinato di agenti di Polizia locale, il pagamento delle prestazioni di lavoro straordinario del personale di Polizia locale, l’acquisto di mezzi ed attrezzature per la PL, promozione di campagne informative volte alla prevenzione e al contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti.

Scuole sicure - prosegue l'esponente del Governo leghista - si è rivelato un efficace e straordinario strumento di sensibilizzazione su un tema particolarmente delicato come i rischi derivanti dall'uso di droghe tra i giovanissimi. Oltre alle operazioni di repressione e sanzionatorie il Viminale mette in campo anche strumenti di contrasto alla droga e ai venditori di morte con azioni mirate a limitarne la domanda tra i giovani studenti. Una sfida alla quale il Governo non si sottrae".


maggiori informazioni su:
https://www.interno.gov.it/



Tutte le news