lunedì, 22 luglio 2024

Cyber Security

Cyber Security

Cybersecurity, Sababa Security aprirà il Laboratorio di Prova

10/07/2023

L’Agenzia per la Cybersicurezza Nazionale (ACN) ha selezionato Sababa Security, solution integrator italiano di cyber security, per beneficiare di fondi - il progetto rientra nel PNRR - che daranno vita a un Laboratorio di Prova (LAP) nel quale saranno svolte attività di valutazione e scrutinio tecnologico della sicurezza degli apparati elettronici e delle applicazioni utilizzate per l’erogazione dei servizi critici da parte dei Soggetti che rientrano nel Perimetro di Sicurezza Nazionale Cibernetica (PSNC).

Siamo molto felici di poter essere parte di questo progetto perché significa che l’ACN riconosce le nostre competenze in ricerca e analisi applicate a un contesto di importanza nazionale come le infrastrutture critiche. Le fasi di accreditamento hanno richiesto un forte lavoro di squadra e sinergia del team finance, dei compentence centers e dell’innovation lab che ha ulteriormente rafforzato lo spirito di squadra e la focalizzazione sugli obiettivi che da sempre ci caratterizza. Il nostro progetto prevede l’erogazione di fondi per un totale di 200.000 euro, sinergici con gli investimenti che la società ha fatto in questa direzione e che ci rende parte di un piano di respiro nazionale che prevederàla messa a punto di un LAP di altissimo livello, sviluppato con i più avanzati processi operativi e in cui potremo formare ulteriormente e aggiornare le competenze del nostro personale” - commenta Alessio Aceti, CEO di Sababa Security.

Come opererà il LAP

Il Laboratorio di Prova si troverà a Torino e sarà parte della rete di laboratori di scrutinio tecnologico a supporto del Centro di Valutazione e Certificazione Nazionale (CVCN) istituito presso l’ACN: al suo interno verranno installate postazioni di lavoro configurate nel rispetto dei requisiti previsti, in cui saranno svolte le attività di analisi. Attive in questo laboratorio sarannoi diverse figure tecniche dedicate alle attività specialistiche e altre che avranno ruoli di Responsabilità e che saranno individuati all’interno dell’Organizzazione di Sababa Security.

In seguito, il personale tecnico del LAP sarà accreditato come V-LAP, cioè Valutatore-LAP. Il personale che sarà individuato tra coloro i quali hanno esperienza maturata in ambiti di attività specialistiche quali Vulnerability Assesment e Penetration Test, sarà oggetto di uno specifico percorso di formazione finalizzato ad ottenere la qualifica V-LAP. Ai professionisti di Sababa Security è stata riconosciuta una grande esperienza nell’ambito dei sistemi OT – Operational Technolgies – e ICS – Industrial Control System – sistemi collegati alle reti aziendali e responsabili del funzionamento delle produzioni industriali in infrastrutture critiche.

Obiettivo dei LAP è quello di elevare il livello di sicurezza della supply chain di infrastrutture da cui dipende l’erogazione di servizi essenziali dello Stato e viene garantita dall’analisi dei software, raccolta dati, monitoraggio e supervisione, prove sul campo (come ad esempio penetration testing), indagini e diagnosi per i settori forense e IT&T (Information Technology and Telecommunications).

Esserci aggiudicati questo finanziamento è conferma ulteriore di quanto il nostro gruppo sia Made In Italy e ci rende orgogliosi poter fare la nostra parte, seppur piccola, per contribuire alla sicurezza nazionale del Paese”, conclude Aceti.

 

(Fonte testo e foto: www.askanews.it)


maggiori informazioni su:
https://www.sababasecurity.com/it/



Tutte le news