domenica, 21 aprile 2024

News

Business & People

Urmet, nuova iniziativa solidale a sostegno di salute e benessere

04/03/2023

Urmet si impegna nuovamente nella promozione della salute e del benessere. Dopo le donazioni fatte all'ospedale Mauriziano di Torino e al centro vaccinale torinese dell'Api dei dispositivi Thermal Gate per il pre-triage, durante la pandemia Covid, in questi giorni sta infatti sostenendo un'iniziativa per la diagnosi precoce di una tipologia di tumore che colpisce ogni anno oltre 50mila donne in Italia, con una tendenza in aumento.

La multinazionale ha deciso infatti di aderire al progetto benefico WelfareCare “Mammografia ed ecografia gratuita”, parte integrante dell’evento “Jtwia - Just The Woman I am 2023”, patrocinato dal Comune di Torino e inteso a favorire la diagnosi precoce del tumore alla mammella, diventando uno tra i partner, con altre imprese e associazioni, che hanno voluto condividere in modo concreto lo slogan di questo progetto: “La Prevenzione del Tumore al Seno….è Vita!”.

"Sono davvero contenta perchè questa importante partnership è frutto di un tavolo di coordinamento fra le donne che lavorano presso la nostra sede torinese – sottolinea Stefania Merci, direttore Risorse Umane di Urmet Group -. Ci siamo attivate convintamente per supportare questa bellissima iniziativa solidale e l'azienda tutta, uomini compresi, si è dimostrata davvero sensibile ai temi legati alla salute delle donne e alla prevenzione dei tumori al seno, aderendo al progetto con grande entusiasmo".

Una clinica mobile all'avanguardia

Nel contesto della manifestazione Just The Woman I Am è stato allestito il Villaggio della Salute in Piazza San Carlo (nel corso delle giornate di venerdì 3, sabato 4 e domenica 5 marzo 2023) all’interno del quale è prevista la sistemazione della Clinica Mobile WelfareCare, sostenuta da Urmet, in cui sarà attivo personale medico qualificato.

La struttura è allestita con spazi ambulatoriali e strumenti tecnologici di ultima generazione (mammografo digitale, ecografo portatile, workstation di refertazione, strumenti di teleradiologia) che permettono l’effettuazione di tutti gli esami di diagnostica senologica clinica e strumentale per la diagnosi precoce dei tumori del seno.

Le donne vengono accompagnate per eseguire l’esame diagnostico, allargando la prevenzione gratuita del tumore al seno ad una fascia d’età ad alto rischio, non sempre inclusa negli screening previsti del Servizio Sanitario Nazionale, come quella delle donne con età compresa fra i 35 e i 49 anni, che hanno la possibilità di effettuare l’esame gratuitamente e di ricevere subito anche il referto.

(credits foto: Alessandro Medda)


maggiori informazioni su:
www.urmet.com



Tutte le news