venerdì, 27 gennaio 2023

News

Business & People

Sicurezza: un 2022 di crescita e un 2023 di sfide

03/01/2023

Il 2022 ha visto una forte crescita del mercato per la maggior parte delle aziende che si occupano di videosorveglianza e controllo accessi presenti nella Security 50, annuale indagine economico-finanziaria stilata da asmag.com, portale di riferimento per la sicurezza globale ed editore di a&s International, nostra testata partner nella International Security Media Alliance. Il settore della sicurezza torna dunque a crescere, ma proprio quando il peggio sembrava passato, eccolo alle prese con sfide inedite e dalle variabili imprevedibili. Sfide che influenzeranno la chiusura del 2022 e che caratterizzeranno un 2023 del tutto anomalo.

Guardando l’indagine 2022, riscontriamo innanzitutto – e non è la prima volta - una sostanziale conferma delle prime 10 top: Hikvision Digital Technology, Dahua Technology, ASSA ABLOY, Axis Communications, Motorola Solutions, Uniview Technologies, Tiandy Technologies, Allegion, Hanwha Techwin e Aiphone. Da notare che il fatturato Hikvision nel 2021 ha superato quota 10 miliardi di dollari (10,1 BLN USD): +16,9% sugli 8,64 miliardi di dollari del 2020. Quanto alle new entry di peso, ne individuiamo sei: le cinesi Dnake (citofoni), Jovision (video) ed EVETAR (obiettivi); Evolv (soluzioni di screening, USA); Ava Group (soluzioni per la gestione del rischio, Australia), e infine Webgate (videosorveglianza, Corea).

La Redazione prosegue questa analisi nel testo che segue. Questo il link



Tutte le news