lunedì, 15 agosto 2022

News

Business & People

Comunicazioni Elettroniche, il nuovo Codice: in streaming l’intervento del Presidente Confartigianato Impiantisti elettronici

06/07/2022

Un commento puntuale e chiaro, capace di smussare le vischiosità del linguaggio giuridico.  Con questo taglio, che denota un approccio di grande pragmatismo, Flavio Romanello, Presidente Nazionale Confartigianato Impiantisti Elettronici, ha analizzato il nuovo Codice delle Comunicazioni Elettroniche, durante l’edizione 2022 di secsolutionforum, l’evento digitale della sicurezza, on line dal 26 al 29 aprile scorso.

Il nuovo Codice delle Comunicazioni Elettroniche, entrato in vigore il 24 dicembre 2021, obbliga tra l’altro l'installatore a rilasciare una "Etichetta di Edificio predisposto alla banda Larga", che dovrà giungere successivamente al Comune e presso il catasto nazionale delle infrastrutture e delle reti (SINFI, Sistema Informativo Nazionale Federato delle Infrastrutture).

Passando in rassegna gli articoli del documento, Romanello si sofferma sulle modifiche di maggiore rilievo per chi si occupa di impianti per la comunicazione elettronica, evidenziando un significativo cambio di paradigma rispetto alle precedenti disposizioni. La conoscenza degli obblighi previsti dal nuovo Codice mette in mano all'installatore una leva per aumentare il proprio mercato.

 

 



Tutte le news