domenica, 29 maggio 2022

News

Tecnologie

Hanwha Techwin, nuove telecamere con capacità di intelligenza artificiale a bordo

09/05/2022

Hanwha Techwin Europe ha introdotto una nuova gamma di prodotti, che comprende 26 telecamere di diverse tipologie: telecamere della serie Wisenet X conformi all’NDAA con capacità di intelligenza artificiale (AI) integrate, con risoluzione da 2 MP, 6 MP e 4K.

Sono così ampliate le opzioni a disposizione degli operatori che vogliono migliorare il proprio sistema di videosorveglianza con il Deep Learning, riducendo il numero di falsi allarmi e lavorando in maniera più efficiente. Le capacità AI a bordo aiutano gli operatori a rilevare oggetti come persone, volti, veicoli e targhe, migliorare la qualità delle immagini e fornire dati di business intelligence.

Analisi video basata su AI Deep Learning

Il Deep Learning permette alle telecamere di soddisfare con maggiore facilità le esigenze operative in vari contesti ed in molteplici applicazioni. L'AI integrata nella gamma della serie X consente una agevole gestione dei contenuti video, comunicando agli operatori gli eventi quando necessario e consentendo loro di individuare gli eventi e gli oggetti rilevanti con rapidità mediante la ricerca forense, nonché di fornire una business intelligence più approfondita. 

La capacità di rilevamento e classificazione degli oggetti permette agli operatori di identificare con rapidità le persone, i volti, le targhe e  la tipologia di veicoli (auto, autocarri, autobus e biciclette), garantendo una maggiore consapevolezza della situazione e del contesto dell’evento. Vengono ignorati movimenti irrilevanti dovuti ad alberi, ombre e animali), che con la tecnologia di rilevamento del movimento standard sarebbero causa di falsi allarmi.  Gli operatori hanno quindi la possibilità di concentrarsi sul fornire risposte a incidenti ed emergenze reali. 

L’analisi basata sull’AI trova applicazione anche in ambiti differenti rispetto alla sicurezza. Con il rilevamento degli oggetti basato su AI, le aziende possono ottenere informazioni relative a conteggi delle persone, dati sulla gestione delle code e heatmap accurate che mostrano modelli del comportamento dettagliati. La gamma offre anche il rilevamento delle intrusioni e dello stazionamento ed è completata dal supporto dei canali virtuali che consente agli operatori di registrare e monitorare contemporaneamente più aree specifiche di una scena oltre alla scena intera.

Qualità avanzata per le immagini 

La tecnologia di riduzione del rumore WiseNRII utilizza l’AI per identificare gli oggetti in movimento e ridurre la sfocatura in ambienti rumorosi e con scarsa illuminazione. 

La tecnologia Extreme WDR sfrutta l’analisi della scena per ridurre gli artefatti di movimento fornendo immagini nitide anche in condizioni caratterizzate da elevata retroilluminazione, mentre WiseIR regola l’uscita dell’illuminazione a infrarossi sulla base dell’ingrandimento dello zoom della telecamera. WiseStreamIII riduce al minimo la larghezza di banda e lo spazio usato, ottimizzando la compressione dei dati e dei filmati. Gli operatori possono quindi focalizzarsi solo sugli oggetti e sulle aree che richiedono maggiore attenzione, con una qualità delle immagini ottimale, una larghezza di banda ridotta al minimo e requisiti di spazio di archiviazione inferiori. 

Durata maggiore per prestazioni costanti

La gamma offre opzioni di telecamera dome, dome antivandalo, bullet e box con ogni dispositivo dotato di parte esterna in metallo e, nel caso delle telecamere dome, rivestimenti a resistenza elevata. Questa caratteristica consente di prolungare la durata di ogni telecamera e assicura che le immagini non siano distorte da graffi sugli obiettivi. Una valvola di sfiato permette la fuoriuscita del vapore acqueo, prevenendo l’accumulo di umidità e il potenziale danneggiamento del dispositivo. 

X-core e X-plus a confronto

La nuova gamma della serie X con funzioni AI è suddivisa in telecamere X-core e X-plus con la gamma X-plus che offre un design modulare che semplifica di molto le operazioni di  installazione, il supporto fino a 120 fps per un’acquisizione dei movimenti senza interruzioni, una maggiore efficienza dell’illuminazione IR.  

Capacità AI maggiori prestate al video

Il commento di Uri Guterman, Head of Product & Marketing per Hanwha Techwin Europe: “L’AI Deep Learning sta assumendo un ruolo sempre più fondamentale per la sicurezza considerata la maggiore quantità di video che questo reparto deve gestire. Sono orgoglioso che Hanwha Techwin Europe stia contribuendo a ridurre il numero di falsi allarmi e a integrare la business intelligence basata sull’edge e una qualità delle immagini migliorata dall’AI in una gamma più ampia di telecamere. Ciò consente di rendere gli operatori ancora più efficienti sia per la notifica di eventi in tempo reale che per la ricerca post-evento. Inoltre, rende l’AI più accessibile alle aziende che in passato erano convinte che questa tecnologia fosse troppo costosa per essere impiegata per applicazioni che non fossero high-end. Questa decisione preannuncia il futuro del video nella sicurezza.

Per maggiori informazioni, visitare il sito web https://bit.ly/3rOhl3o


maggiori informazioni su:
www.hanwha-security.eu/it



Tutte le news