martedì, 29 novembre 2022

News

Business & People

Bettini diventa sempre più green: risultati e nuovi obiettivi

16/12/2021

In Bettini sono approdate le nuove aree break ecologiche per tutta la sede di Saronno. Questo consentirà l’utilizzo di bicchieri di carta per le bevande calde con palettine 100% ecocompatibili e quindi di eliminare del tutto la plastica da questo tipo di distributori. Sono state inoltre installate postazioni per prelevare acqua potabile (naturale, gassata e fredda) direttamente con una borraccia personalizzata fornita a tutti i dipendenti, con lo scopo di ridurre drasticamente l’uso di bottigliette di plastica.

Questa iniziativa rientra tra gli obiettivi fissati per il 2021 per migliorare la sostenibilità aziendale, per la quale sono già state intraprese numerose azioni negli scorsi anni.

Bettini, infatti, è già certificata UNI EN ISO 14001: 2015. Di cosa si tratta?

“E’ una norma che specifica i requisiti di un sistema di gestione ambientale che un'organizzazione può utilizzare per sviluppare le proprie prestazioni ambientali. La norma è destinata ad un'organizzazione che desidera gestire le proprie responsabilità ambientali in un modo sistematico che contribuisce al pilastro ambientale della sostenibilità. La norma aiuta un'organizzazione a raggiungere gli esiti attesi dal proprio sistema di gestione ambientale, che forniscono valore aggiunto per l'ambiente, per l'organizzazione stessa e per le parti interessate.” [fonte http://store.uni.com/]

La verifica del mantenimento degli standard prefissati avviene ogni anno da parte dell’ente certificatore, che supporta le organizzazioni anche nel fissare nuovi e più ambiziosi obiettivi per l’anno successivo. Tutte le buone norme di comportamento da tenere, sia a livello aziendale sia per ogni dipendente, sono riportate in un documento interno chiamato “Decalogo Green”.

Altre iniziative a favore dell'ambiente

Tra le altre iniziative già portate a termine da Bettini per dimostrare il proprio impegno per l’ambiente, abbiamo ad esempio la sostituzione di tutti i corpi illuminanti con luci LED a basso consumo, l’eliminazione delle stoviglie monouso, l’uso di carta riciclata, la scelta di prodotti non nocivi per le pulizie degli ambienti, l’eliminazione delle batterie monouso, e molte altre.

La sede di Saronno, inoltre, è stata progettata con i più moderni sistemi di ottimizzazione delle risorse, per avere un minimo impatto ambientale in termini di emissioni inquinanti. L’azienda ha infine deciso di investire per rendere il packaging ecocompatibile. I videoregistratori GAMS, infatti, una volta prodotti e testati, vengono confezionati direttamente da noi in una scatola di cartone contenente un sistema anti-urto, anch’esso di carta, ideato appositamente per le nostre esigenze da un’azienda certificata e che produciamo direttamente in sede.

Trovare alternative sostenibili non è sempre semplice in questo ambito perché nel contempo è necessario garantire lo stesso livello di qualità, o addirittura uno standard migliore, nella protezione dei dispositivi durante la spedizione e l’installazione.

Come ulteriore obiettivo per il 2021/2022, c’è infatti anche la sostituzione delle ultime parti non riciclabili dalle confezioni dei nostri sistemi di videoregistrazione, per raggiungere davvero il 100% in questa importante voce del Decalogo.

 


maggiori informazioni su:
www.bettinivideo.com



Tutte le news

Check APP per la videosorveglianza

Calendario Corsi 2023

Ethos Academy propone corsi di formazione sui temi della sicurezza, che sono anche propedeutici alla certificazione e validi per il mantenimento.
Il calendario 2023 è in allestimento

Scopri la programmazione »

Secsolution
Il podcast

Scenari, tecnologia e formazione sulla sicurezza in formato audio

Video Virtual Tour Coronavirus e comparto sicurezza
Video virtual tour offre l'opportunità di entrare nel cuore dell'azienda.

Un'immersione a 360 gradi nella realtà dell'azienda

Coronavirus e comparto sicurezza