lunedì, 20 settembre 2021

News

Tecnologie

Hanwha Techwin, nuove telecamere AI da 2 megapixel

30/06/2021

MILANO - Hanwha Techwin ha aggiunto 5 nuove telecamere AI da 2 megapixel alla sua serie Wisenet P che vanno ad aggiungersi ai modelli 4K lanciati nei mesi scorsi.

Le nuove soluzioni sono dotate di funzioni di analisi video basati su algoritmi di Intelligenza Artificiale e Deep Learning. Il livello di accuratezza degli algoritmi di analisi consente alle telecamere di fornire informazioni avanzate, minimizzando i falsi allarmi e consentendo la classificazione e il conteggio degli oggetti all’interno del campo di ripresa.

Sottolinea alcune prerogative importanti Uri Guterman, Head of Product & Marketing per Hanwha Techwin Europe: “Siamo certi che queste nuove telecamere ci aiuteranno a dimostrare che la tecnologia di videosorveglianza basata su AI è adatta per molteplici applicazioni. Crediamo che la possibilità di usare i dati di business intelligence acquisiti grazie all’analisi video AI Deep Learning in tantissime applicazioni e che la capacità delle telecamere di aiutare le aziende a lavorare in sicurezza garantirà un ritorno sull’investimento elevato, indipendentemente dal luogo in cui saranno impiegate”.

Gli algoritmi AI Wisenet

L’analisi video AI Deep Learning è supportata da algoritmi AI Wisenet in grado di identificare gli attributi di oggetti o persone, come, ad esempio, la fascia d’età, il genere o il colore dei vestiti indossati; sono inoltre in grado di riconoscere se una persona sta indossando gli occhiali o tenendo una borsa.

Le informazioni sono salvate come metadati in associazione alle immagini acquisite dalle telecamere AI serie Wisenet P, consentendo così una ricerca più rapida e precisa di oggetti o eventi specifici. Le nuove telecamere e le funzioni legate all’analisi video e ai metadata, sono già pienamente integrate e supportate dai maggiori VMS presenti sul mercato, nonché da Wisenet WAVE, Wisenet SSM e dalla gamma di NVR Hanhwa.

Nuove funzioni di analisi video

Sulla nuova gamma di telecamere sono stati implementati anche algoritmi di analisi per l’ identificazione del corretto utilizzo di una mascherina e del rispetto delle regole di distanziamento tra le persone. Sono disponibili anche funzioni avanzate di conteggio delle persone e gestione delle code. Per eliminare il rischio di sovraffollamento, ad esempio, la telecamera è in grado di contare il numero di persone in entrata e in uscita da un ambiente, o presenti all’interno di un’area specifica e generare un allarme  in caso si superi un numero massimo specificato. Le informazioni relative all’occupazione dell’area, possono essere visualizzate su un monitor per consentire una corretta informazione al pubblico.

Caratteristiche importanti delle nuove telecamere AI serie Wisenet P da 2 megapixel:

- L’auto-tracking digitale che consente alle telecamere di trasmettere due stream di video, permettendo agli operatori di vedere contemporaneamente sia il campo visivo completo di una telecamera che di usare una funzione di auto-tracking PTZ digitale visualizzando immagini Full HD per monitorare i movimenti di una persona o un veicolo.

- WiseNRII ottimizza la riduzione del rumore dell’immagine per ridurre lo sfocamento.

- Uscita da 50 ma che può essere usata per alimentare LED, sensori o rilevatori di rottura di vetro.

Il miglioramento dell'efficienza della larghezza di banda

Le nuove telecamere includono inoltre la tecnologia di compressione complementare WiseStream III di nuova generazione. Questa applica un tasso di compressione ridotto agli oggetti e alle persone che sono rilevate e monitorate dall’AI, applicando una compressione elevata al campo visivo rimanente. Combinata alla H.265, fornisce un miglioramento dell’efficienza della larghezza di banda fino all’80% in confronto alla tecnologia H.264.

Per ridurre ulteriormente i requisiti di larghezza di banda della rete e storage dei dati, nonché per accrescere l’efficienza degli operatori, le telecamere sono dotate della funzione BestShot che seleziona le immagini migliori di una persone o un oggetto e le invia, insieme ai metadati associati, a un server di storage.

 


maggiori informazioni su:
https://www.hanwha-security.eu/



Tutte le news