mercoledì, 28 luglio 2021

News

Business & People

Protezione di base e attraverso rete idranti: la strategia 6 del CO.P.I.

26/01/2021

MILANO - Nella progettazione antincendio è importante, e il CO.P.I. lo specifica chiaramente, l’individuazione dei presidi antincendio da installare nell’attività, sia per la protezione nei confronti di un principio d’incendio, sia per l’inibizione dello stesso. I presidi antincendio da considerarsi nelle condizioni più usuali sono gli estintori d’incendio, come unica misura e in aggiunta gli impianti di protezione attiva, ossia la rete idranti nei casi di rischio vita più elevato, andando rispettivamente a definire un livello prestazionale II e III.

Le soluzioni progettuali conformi per il livello di prestazione III consistono quindi sia nell’installazione di estintori d’incendio a protezione dell’intera attività, installati e gestiti in conformità alla vigente regolamentazione, sia nell’installazione di una rete idranti installata e gestita in conformità alla norma UNI 10779/2014.

Nel suo articolo, Antonino Panìco - Ingegnere esperto in materia di prevenzione incendi, di impianti di estinzione e di ingegneria della sicurezza antincendio; formatore Ethos Academy - approfondisce il tema. 

Per proseguire la lettura



Tutte le news