venerdì, 4 dicembre 2020

News

Tecnologie

Euklis rilascia la versione 3.1 SR5 della Piattaforma FaRe Hybrid

11/11/2020

Trezzano sul Naviglio (MI) - Euklis annuncia il rilascio della versione 3.1 SR5 della Piattaforma di Certificazione dell’Identity e Riconoscimento Facciale - FaRe Hybrid, la prima piattaforma indipendente di Identity Verification ed è completamente made in Italy.

I dati più recenti sul mercato dell’Identity Verification forniti da Marketsandmarkets indicano che per questo settore è prevista una crescita significativa: da 7,6 miliardi di dollari nel 2020 a 15,8 miliardi di dollari entro il 2025, con un CAGR del 15,6%. Il settore della certificazione dell’Identity ruota attorno a diverse applicazioni, che variano dalla verifica dei documenti, al controllo accessi, alle ricerche forensi, alla gestione visitatori all’interno di un sito.

Più in generale, il settore della certificazione dell’Identity è legato alle soluzioni che si basano sull’identificazione di persone, veicoli ed oggetti e sul rilevamento di caratteristiche, come ad esempio l’età, il genere, il sentiment, il colore, la marca, il modello. L’integrazione e la combinazione di tecnologie avanzate di detection e di recognition con le opportunità offerte dall’intelligenza artificiale rappresentano la nuova frontiera per certificare l’identity e tutte le innumerevoli applicazioni che ne possono derivare.

Un sistema intelligente 

Per soddisfare le necessità evidenziate rese dal mercato della sicurezza, Euklis ha quindi realizzato FaRe Hybrid, piattaforma client-server che identifica automaticamente persone, veicoli ed oggetti. È un sistema plup&play progettato per fornire intelligenza a sistemi di sicurezza già presenti sul mercato, preservando e valorizzando l’investimento fatto.

Usa simultaneamente più tecnologie di riconoscimento, in particolare algoritmi di pattern matching e machine learning ed è indipendente dal tipo e dal marchio di “punto di riconoscimento” (telecamere di videoseorveglianza, lettori RFID, lettori targhe, lettori documenti). Integra già i maggiori VMS e PSIM presenti sul mercato.

Tra le funzioni generali c’è l’Identity Incident Management System per gestire incidenti a partire dalla detection e dal riconoscimento di una Identity. Un grande vantaggio di FaRe Hybrid è l’alto livello di customizzazione; a tal proposito sono state realizzate 10 applicazioni in cui la piattaforma si può declinare: Controllo Accessi, City&Cars, Safety, Forensics, Marketing, Visitor Management, Parking, Passport, Thermal Detection e Videosorveglianza.

 

 


maggiori informazioni su:
www.euklis.it



Tutte le news