sabato, 22 febbraio 2020

News

Eventi

Grande successo per il DEA Security Expo: in vetrina il futuro della protezione perimetrale

03/02/2020

MILANO – Si è concluso con un ottimo riscontro in termini di partecipazione e interesse l'evento con cui DEA Security, produttore italiano di sistemi antintrusione perimetrali, ha aperto il nuovo anno, al punto che si può affermare che il DEA Security EXPO 2020 – definito dall'azienda stessa "il più grande evento mai dedicato ai nostri sistemi di protezione perimetrale" - è stato senz'altro all’altezza delle aspettative.

Nei giorni 30 e 31 gennaio scorsi, il piano terreno del Centro Congressi Cosmo Hotel, di Cinisello Balsamo (MI) è stato infatti gremito di progettisti, System Integrator, installatori e  utenti finali che hanno dimostrato di aver apprezzato questa “estensione” del concetto di giornata aperta che, come sottolinea Giorgio Tonelli, Managing Director. “Abbiamo interpretato con una formula ancora più ampia, che include, oltre alla presentazione nello spazio espositivo di tutte le novità tecnologiche che Dea Security intende commercializzare nei prossimi mesi, anche momenti di approfondimento tecnico riservato a ciascuna di esse, il tutto in un’unica sede e con personale a disposizione, per domande e chiarimenti su prodotti e tecnologie che i presenti hanno la possibilità di toccare con mano.

L'interesse e l'adesione a questa doppia giornata, dedicata quindi a un target mirato e selezionato, sono stati in effetti straordinari: all’interno di una sala di oltre 500 metri quadrati sono stati presentati tutti i sistemi DEA applicati a strutture reali, ed era presente (e costantemente affollata) anche un’area proiezione in cui diversi tecnici si sono alternati per illustrare con compiutezza tutte le novità, come sempre ad alto contenuto di innovazione, che l'azienda proporrà nei mesi a venire.  

Novità "rivoluzionarie" in mostra

Vediamo ora quali sono stati i prodotti e le tecnologie per i quali il DEA Security Expo è stato un momento esclusivo di presentazione e che sono progettati, sviluppati e prodotti in Italia da DEA Security, in grado di gestire in completa autonomia, come è stato sottolineato con giusto orgoglio durante l'evento, l’intero ciclo di sviluppo e realizzazione. 

SPC Pro è una gamma di rivelatori antintrusione per interno che impiega l’esclusiva tecnologia di rivelazione e analisi DEA Sensor Fusion (DSF) per proteggere infissi e muri da tentativi di effrazione. I rivelatori captano gli urti e le vibrazioni generati da questi tentativi e impiegano due diversi elementi sensibili: un trasduttore piezoelettrico e un accelerometro MEMS. I segnali raccolti da entrambe le sorgenti sono integrati e analizzati mediante algoritmi di intelligenza adattiva.

Disponibile, così come il sistema precedente, dal prossimo mese di maggio, anche Fusion P2P. E’ un sistema rivoluzionario, il primo sistema perimetrale ad impiegare la tecnologia di rivelazione Dea Sensor Fusion, grazie alla quale vengono ridefiniti gli standard del settore in riferimento a prestazioni e versatilità.

I sensori si applicano a recinzioni metalliche flessibili, semirigide e rigide e a tutti i più comuni tipi di muro. Impiegano due elementi sensibili, uno piezo e uno MEMS che captano e analizzano le vibrazioni e le oscillazioni delle recinzioni in conseguenza di un tentativo di intrusione. Il sistema si compone di linee-sensori precablate con passo di 3 o 5 metri e da un’unità elettronica di controllo, capace di gestire fino a 300 rivelatori su due bus di comunicazione.  

XENSITY è infine il nome dei primi modelli di rivelatore dual-tech. Pronto a sua volta al debutto in primavera, il sistema impiegherà la nuovissima tecnologia DEA Sensor Fusion che abbina due diversi elementi sensibili (il collaudato trasduttore piezolettrico e un accelerometro MEMS). Grazie a questa combinazione, i sensori sono in grado di fornire sempre il massimo delle prestazioni e dell'affidabilità indipendendentemente dal tipo di struttura, materiale e contesto appliccativo e senza complesse operazioni di taratura: dal software di service è possibile selezionare impostazioni predefinite per i più comuni tipi di struttura.

 

 

    


maggiori informazioni su:
https://www.deasecurity.com/



Tutte le news