sabato, 19 settembre 2020

News

Business & People

Dahua a SICUREZZA 2019: progettare #realizzare #condividere #vivere

29/11/2019

MILANO - progettare #realizzare #condividere #vivere: l’evoluzione della tecnologia Dahua si condensa in quattro hashtag, che racchiudono mesi e mesi di intenso lavoro, necessario  per preparare un evento dell’importanza di Fiera Sicurezza e che ben identificano l’essenza della partecipazione dell'azienda a questo evento.

Il primo passo è stato concepire un’idea originale, che si discostasse dai canoni del settore: pochi prodotti e molti contenuti multimediali, che rendessero lo stand più dinamico e interattivo, mostrando l’innovazione delle soluzioni Dahua. Ogni visitatore ha potuto percepire una tecnologia che osserva, reagisce agli stimoli e si trasforma adattandosi a condizioni differenti; in una parola, vive.

Da qui l’ispirazione per il tema “vivi la tecnologia in evoluzione” e gli accostamenti tra alcune funzioni dei dispositivi dell'azienda e il mondo animale, protagonista della campagna pubblicitaria e dei video che scorrevano sui monitor dedicati alle varie soluzioni. Soluzioni che, per mantenere il parallelismo con il regno animale, sono ecosistemi strutturati dove i prodotti vivono in simbiosi con progetti, competenze, tecnologie, servizi e assistenza; ogni elemento mantiene il perfetto equilibrio per soddisfare le diverse richieste dei mercati verticali, creando la sinergia più funzionale tra sicurezza ed efficienza operativa.

Tante le novità in vetrina 

Dahua ha esposto le ultime novità per gli universi retail, parking, smart building, traffic e SMB (piccole e medie imprese): tecnologie mobile, sorveglianza open field, protezione perimetrale e molto altro, il tutto potenziato dallo stato dell’arte dell’intelligenza artificiale.

L'azienda concepisce però il momento della Fiera non solo come quello di esposizione in una vetrina dei dispositivi di ultima generazione ma anche, e soprattutto, come occasione di incontrare professionisti della sicurezza, e non solo, a cui stringere la mano e con cui poter condividere conoscenze, esperienze e nuove opportunità. Stabilire nuove relazioni e consolidare quelle già esistenti è un infatti un aspetto fondamentale della sua visione del lavoro quotidiano: Dahua vuole essere vicina alle persone.

È possibile farlo anche grazie a una strategia che prevede apertura e integrabilità, in modo che partner e utenti siano in grado di sviluppare i propri software in autonomia con l'intento di fornire strumenti, non vincoli.

Lo strumento della Formazione

Uno degli strumenti indispensabili è, secondo Dahua, quello della formazione: nell’arco dei tre giorni di Fiera ha quindi organizzato diversi incontri per arricchire quella che ama definire “cultura dell’innovazione”. Oltre a presentare l’ormai nota High School (il programma di corsi per gli installatori), si è focalizzata sulla conformità alle normative, con “La soluzione Dahua per sistemi a norma” e “Telecamere negli asili e nelle case di riposo. Obbligo e diritto?”. Attraverso “Dahua Open Platform” è stata data voce anche ai partner tecnologici.

La presenza di David Shen, Francis Ji e Mervin Lyu, rispettivamente General Manager, Marketing Director e Technical Director WEU, testimonia ulteriormente l’eco internazionale di queste tre giornate. Il supporto della casa madre in queste situazioni è cruciale: nel corso delle interviste rilasciate alla stampa di settore non hanno mancato di evidenziare il ruolo chiave dell’Italia nello scacchiere europeo e l’intenzione di continuare a investire per espanderlo.

Grandissimo successo di interesse e pubblico 

Riferiscono, in conclusione, dall'azienda: "Sono stati giorni veramente molto intensi, tra migliaia di QR code scansionati per la nostra promozione – e altrettante migliaia di gadget distribuiti! -  ma lasciarsi inondare dall’energia pura che palpitava in ogni angolo ed esserne parte integrante è stata un’emozione incredibile".

"In chiusura desideriamo quindi ringraziare gli oltre 10.000 che hanno voluto vivere con noi la tecnologia in evoluzione. Abbiamo preparato con il massimo impegno questo evento e confidiamo che il risultato finale sia stato apprezzato. Dal riscontro di pubblico ci pare proprio di sì e ne siamo molto orgogliosi!"

Arrivederci al prossimo appuntamento con l'innovazione da tutto il team di Dahua Technology Italy!

    


maggiori informazioni su:
http://www.dahuasecurity.com/it



Tutte le news

Check APP per la videosorveglianza

Calendario Corsi 2020

INTERACTIVE LIVE STREAMING
23-24-25 settembre 2020

Formazione privacy

  • Videosorveglianza e privacy: tecnologie, GDPR, videosorveglianza, cosa cambia?
    Validato da TÜV Italia
  • 10 domande sulla Privacy
    Validato da TÜV Italia

Formazione Norme CEI

  • Norma CEI 64-8: Criteri di prestazione dell'impianto elettrico
    Validato da TÜV Italia
  • Realizzi un impianto antintrusione secondo la norma?
    Validato da TÜV Italia
  • Norme CEI: Analisi e valutazione del rischio
    Validato da TÜV Italia

Formazione Antincendio

  • Il nuovo Codice di Prevenzione incendio

Formazione Responsabilità

  • Obblighi e responsabilità per gli operatori della videosorveglianza
    Validato da TÜV Italia

Formazione Commerciale

  • Vendere Sicurezza - Prima e dopo il Covid: come è cambiata la vendita

Formazione Manageriale

  • Welfare aziendale: come costruire un piano di successo

Videsorveglianza Urbana integrata

  • Per Operatori della Pubblica Amministrazione
    23 settembre, 9:00-12:30

Privacy Channel

Ethos Academy

  • Nuova data Privacy Officer e consulente della privacy nel settore Videosorveglianza
    Bologna, 29-30 Ottobre

Tecniche di vendita

Vitekna

  • Vendere sicurezza 2.0: dopo il Covid-19 come cambia la vendita
    Cercola (NA), 3-10-17 ottobre

Vigilo4You - Vigilanza Group

  • Vendere sicurezza oggi
    Brescia, data in definizione

Pillole formative

DST
Norme CEI sistemi videosorveglianza

  • Cologno Monzese (MI)
    data in definizione

Ethos Academy propone corsi propedeutici che portano alla certificazione degli operatori
Scopri la programmazione »

Coronavirus e comparto sicurezza