giovedì, 22 agosto 2019

News

Eventi

"Tecnologie abilitanti Industria 4.0", a settembre un corso CEI

02/08/2019

MILANO - "Tecnologie abilitanti Industria 4.0", è questo il titolo di un corso, della durata di 4 ore, che CEI ha organizzato il prossimo 4 settembre a Milano (Via Saccardo 9).

L’ammodernamento del “parco beni strumentali” e la trasformazione tecnologica e digitale sono due obiettivi prioritari individuati dal Piano Nazionale Impresa 4.0 (già Industria 4.0). La quarta rivoluzione industriale, resa possibile dalla disponibilità di sensori e di connessioni a basso costo, si associa a un impiego sempre più pervasivo di dati e informazioni, di tecnologie e di analisi dei dati, di nuovi materiali, macchine, componenti e sistemi automatizzati, digitalizzati e connessi (Internet of things and machines).

L’innovazione 4.0 non consiste soltanto nell'introdurre un macchinario all’avanguardia dal punto di vista tecnologico, ma nel sapere combinare diverse tecnologie e in tal modo integrare il sistema di fabbrica e le filiere produttive in modo da renderle un sistema integrato, connesso, in cui macchine, persone e sistemi informativi collaborano fra loro per realizzare prodotti più intelligenti, servizi più intelligenti e ambienti di lavoro più intelligenti e sicuri.

Il forte impegno del Governo che con il "Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2018 e bilancio pluriennale per il triennio 2018-2020", vuole sostenere questo percorso attraverso maggiori agevolazioni che, in determinate condizioni, con il super ammortamento del 30% (130%) e l’iper ammortamento del 150% (250%) sull’imposta del reddito d’impresa, arti o professioni, stimolano gli investimenti nell'innovazione tecnologica e favoriscono la crescita per sostenere la competitività.

Obiettivo del corso

Seguendo gli indirizzi della legge di  stabilità e delle circolari dell'Agenzia delle Entrate e del Ministero dello Sviluppo Economico, che hanno fornito dei criteri molto sofisticati per la concreta individuazione dei beni da considerarsi ricompresi nelle categorie agevolabili con caratteristiche della “strumentalità”, “novità” e “ interconnessione”, il corso - i cui relatori  sono  esperti  del  settore,  abilitati  dal  CEI - intende promuovere la diffusione del Piano Nazionale Impresa 4.0 (già Industria 4.0) focalizzando l’attenzione sulle importanti opportunità fiscali e tecniche e si rivolge a tutti gli esercenti attività di impresa, arti o professioni, ai consulenti, ingegneri, Periti ed Enti di accreditamento che con il Piano Nazionale Impresa 4.0 (già Industria 4.0) credono nell’innovazione tecnologica per essere competitivi e accrescere il proprio business.

Il programma dell'evento:

Ore 09.00   Registrazione e presentazione del corso

Ore 09.30   Inizio lavori

Soggetti beneficiari ed esclusioni

Investimenti ammessi alle maggiori agevolazioni fiscali (All.A e All.B)

Analisi tecnica  - Perizia Tecnica giurata – Attestato di conformità

Ore 13.30  Conclusione del corso.

Modalità di iscrizione - Le iscrizioni dovranno pervenire entro 7 giorni lavorativi  precedenti la data d’inizio del corso. Iscrizioni posteriori a questa data, saranno  accettate subordinatamente alla disponibilità dei posti.

Modalità di partecipazione - Il numero massimo di partecipanti è di 25 persone. Al termine del corso verrà rilasciato l’attestato di partecipazione CEI.

 

 

    


maggiori informazioni su:
https://www.ceinorme.it/



pagina precedente
Check APP per la videosorveglianza

Calendario Corsi 2019

Videsorveglianza Urbana integrata

Ethos Academy - Hikvision

  • Brugherio (MB)
    martedì 10 settembre
  • Induno Olona (VA)
    martedì 24 settembre

Workshop di approfondimento

Bettini, Videosorveglianza Urbana

  • San Leo (RN)
    mercoledì 23 ottobre

Videosorveglianza e Privacy

Spark

  • Padova
    mercoledì 25 settembre
  • Torino
    Giovedì 10 ottobre
  • Roma
    Giovedì 17 ottobre

Pillole formative

Ethos Academy propone corsi propedeutici che portano alla certificazione degli operatori
Scopri la programmazione »

Rimani aggiornato sulle nuove normative