sabato, 19 settembre 2020

News

Business & People

V-Valley e Syneto, siglato un accordo di distribuzione nel segno della Iperconvergenza

05/07/2019

Vimercate (MB) - ll Gruppo Esprinet ha annunciato di aver siglato un accordo di distribuzione con Syneto, azienda specialista nella produzione di soluzioni iperconvergenti.

V-Valley, distributore a valore aggiunto del Gruppo, metterà a disposizione dei propri clienti rivenditori l’offerta completa di Syneto, vendor europeo, con l’obiettivo di sviluppare insieme un mercato in crescita come quello dei sistemi iperconvergenti. Grazie alle competenze e alla forza specialistica della propria struttura e dell’intero Gruppo Esprinet, V-Valley è in grado di supportare la crescita di Syneto nel mercato italiano, con un iniziale focus sul segmento SMB.

Lo conferma Vadim Comanescu, Ceo di Syneto.“L’accordo con V-Valley si inserisce perfettamente nella nostra visione aziendale, che punta a diffondere sempre di più la conoscenza delle innovative soluzioni Syneto sul territorio nazionale, così da renderle accessibili a tutte le realtà di business, piccole, medie e grandi”.

Da parte sua, V-Valley, distributore di riferimento per la tecnologia a valore, mette inoltre a disposizione di Syneto un team di professionisti specializzati di marketing, sales e pre-sales, risorse per la formazione del canale e per la generazione della domanda, nonché un portafoglio di tecnologie complementari.

Anche Luca Casini, Direttore Commerciale di V-Valley, sottolinea come l’accordo siglato con Syneto permetta di ampliare l’offerta dedicata alle soluzioni di Iperconvergenza con un focus particolare su specifici segmenti di mercato e spiega come, grazie a questa collaborazione, V-Valley ampli ulteriormente la propria offerta di soluzioni a valore per il datacenter.

Nella definizione della partnership è risultato determinante il ruolo di Matteo Restelli, Business Strategic Partner di Syneto: “Così come avevo visto una grande opportunità per il cambio del modello di business con l’introduzione di internet alla fine degli anni 90, rivivo oggi le stesse sensazioni con Syneto, una squadra giovane, smart, con la competenza e la tecnologia per cambiare le regole del gioco, in un mondo ogni giorno più competitivo. Con questo accordo si rinnova la voglia di affrontare nuove sfide, attraverso il canale: compagni di viaggio, oggi come ieri.”

 


maggiori informazioni su:
www.esprinet.com



Tutte le news

Check APP per la videosorveglianza

Calendario Corsi 2020

INTERACTIVE LIVE STREAMING
23-24-25 settembre 2020

Formazione privacy

  • Videosorveglianza e privacy: tecnologie, GDPR, videosorveglianza, cosa cambia?
    Validato da TÜV Italia
  • 10 domande sulla Privacy
    Validato da TÜV Italia

Formazione Norme CEI

  • Norma CEI 64-8: Criteri di prestazione dell'impianto elettrico
    Validato da TÜV Italia
  • Realizzi un impianto antintrusione secondo la norma?
    Validato da TÜV Italia
  • Norme CEI: Analisi e valutazione del rischio
    Validato da TÜV Italia

Formazione Antincendio

  • Il nuovo Codice di Prevenzione incendio

Formazione Responsabilità

  • Obblighi e responsabilità per gli operatori della videosorveglianza
    Validato da TÜV Italia

Formazione Commerciale

  • Vendere Sicurezza - Prima e dopo il Covid: come è cambiata la vendita

Formazione Manageriale

  • Welfare aziendale: come costruire un piano di successo

Videsorveglianza Urbana integrata

  • Per Operatori della Pubblica Amministrazione
    23 settembre, 9:00-12:30

Privacy Channel

Ethos Academy

  • Nuova data Privacy Officer e consulente della privacy nel settore Videosorveglianza
    Bologna, 29-30 Ottobre

Tecniche di vendita

Vitekna

  • Vendere sicurezza 2.0: dopo il Covid-19 come cambia la vendita
    Cercola (NA), 3-10-17 ottobre

Vigilo4You - Vigilanza Group

  • Vendere sicurezza oggi
    Brescia, data in definizione

Pillole formative

DST
Norme CEI sistemi videosorveglianza

  • Cologno Monzese (MI)
    data in definizione

Ethos Academy propone corsi propedeutici che portano alla certificazione degli operatori
Scopri la programmazione »

Coronavirus e comparto sicurezza