giovedì, 25 aprile 2019

News

Business & People

Schneider: negoziati esclusivi per la vendita di Pelco

02/04/2019

MILANO - La vendita, di cui a lungo si è parlato, di Pelco da parte di Schneider Electric, sembra essere a un passo dalla realizzazione. Schneider Electric ha infatti dato il via a una serie di negoziati esclusivi con Transom Capital Group, una private equity con sede negli Stati Uniti, per la vendita della Business Unit Pelco, azienda, fondata nel 1957, in origine specializzata in dispositivi pan-tilt e joystick e divenuta specialista nella progettazione, sviluppo e consegna di soluzioni e servizi di video sorveglianza end-to-end, comprese telecamere, dispositivi per la registrazione e software di gestione dei sistemi.

Recentemente, Pelco si è concentrata sul sistema di gestione video VideoExpert come cuore delle soluzioni end-to-end per i mercati verticali. L'azienda ha cercato di ristabilire la propria posizione come leader globale nella sorveglianza e nella sicurezza con nuove tecnologie, integrazioni, innovazioni di qualità e un notevole numero di iniziative a supporto, per dare valore e innovazione alla comunità dell'industria security.

Nel 2018 Pelco ha avuto un fatturato di 169 milioni di Euro, impiega 478 persone e attualmente figura sotto l'unità di Energy Management di Schneider Electric. La transazione proposta segue la revisione strategica annunciata in Schneider Electric dopo i risultati del 2018 sugli asset che ammontavano a 1,5-2 miliardi di Euro di fatturato, dal momento che il Gruppo continua a concentrare le proprie iniziative sull'offerta in ambito gestione energetica e automazione industriale, è soggetta alla consultazione dei consigli aziendali e dovrebbe concludersi al completamento, con esito positivo, di tale processo. 

In base ai termini attuali, dovrebbe generare una minusvalenza derivante dalla dismissione non in denaro per 250 milioni di euro, il cui impatto netto verrebbe escluso dal saldo positivo usato per il calcolo dei dividendi. La transazione dovrebbe generare c.+10 punti base al Gruppo di margine EBITA Adjusted su base annuale.

L'azienda era stata venduta a Schneider Electric per 1,22 miliardi di dollari nel 2007 per esaltare il business di Schneider in ambito building automation. Il giro di affari di Pelco è notevolmente diminuito sotto l'ombrello di Schneider e le sinergie con la building automation non sono mai state realizzate. La vendita sarebbe avvenuta dopo l'annuncio di Schneider di una revisione degli asset pari a 1,5- miliardi di Euro di fatturato.

    


maggiori informazioni su:
www.pelco.com



pagina precedente