venerdì, 19 aprile 2024

Articoli

TVCC e controllo accessi, AI, IoT per ottimizzare la produttività

03/04/2024

della Redazione

Sicurezza e produttività industriale sono legate tra loro a doppio filo ma richiedono un certo equilibrio per lavorare al meglio assieme e sviluppare il business. Se un ambiente sicuro è infatti presupposto necessario per generare produttività, misure di sicurezza troppo severe potrebbero però potenzialmente rallentare l’efficienza procedurale e produttiva. Ma la tecnologia si è evoluta proprio per guidare, con sistemi sempre più intelligenti, l’efficientamento e l’ottimizzazione delle pratiche di lavoro ed oggi la sicurezza è parte integrante dell’operatività aziendale. Vediamo come. 

Lavorando assieme ad altre tecnologie e automatismi, i sistemi di sicurezza fisica possono diventare strumenti per ottimizzare l’efficienza operativa. Tecnologie che automatizzano le attività e mettono assieme i dati tra le diverse unità aziendali minimizzano infatti le attività manuali eccessivamente dispendiose in termini di tempo e migliorano i flussi operativi. Robuste misure di sicurezza come la videosorveglianza, che offre una panoramica completa dei locali, prevengono le interruzioni causate da furti, atti vandalici o altre attività criminali e garantiscono la business continuity. Ancora più importante, i sistemi di sicurezza fisica svolgono un ruolo cruciale nel migliorare la produttività creando un ambiente di lavoro sicuro e protetto. Perchè sicurezza significa protezione, quindi più concentrazione sul lavoro e maggiore efficienza. Un ambiente sicuro riduce inoltre i tempi di inattività per la sostituzione o la riparazione di beni e assett dovuti a furti o vandalismi. Ma non finisce qui.

Decisioni informate

I sistemi di sicurezza fisica possono svolgere un ruolo fondamentale nell’aumentare la produttività. Quando i team di sicurezza uniscono diverse fonti di dati, tra cui video, controllo accessi, riconoscimento targhe, dispositivi IoT e altro, possono prendere decisioni informate che influiscono sull’efficienza operativa. Allo stesso modo, l’integrazione di flussi di lavoro avanzati all’interno di questi sistemi aiuta a ridurre il tempo dedicato ad attività banali che però richiedono tempo e generano stress. Si possono quindi semplificare le operazioni automatizzando le azioni del sistema, i processi di controllo degli errori ed utilizzando procedure dinamiche per identificare rapidamente la migliore linea d’azione. Il management può analizzare i dati raccolti per migliorare i propri processi interni, generando risparmi e garantendo una gestione più produttiva del personale. 

Efficienza operativa

Le aziende devono costantemente tenere sotto controllo le prestazioni e l’efficienza operativa. Le telecamere AI sono ormai veri sensori che raccolgono una varietà di dati in grado di evidenziare modelli di prodotto o flusso e comportamento di dipendenti/clienti. Questi dati possono essere utilizzati per ottimizzare le operazioni e migliorare l’efficienza sul posto di lavoro. Oltre a riconoscere persone e veicoli, le più recenti telecamere ad AI possono essere addestrate a riconoscere qualsiasi oggetto che un’organizzazione desidera monitorare o contare, come carrelli elevatori, veicoli interni ed esterni, robot. I sistemi di sicurezza fisica aiutano inoltre a mantenere la conformità normativa e a ridurre quindi il rischio di sanzioni. 

Centralizzazione

I sistemi di sicurezza fisica richiedono un ecosistema connesso e centralizzato di dati e integrazioni per poter garantire ai team di sicurezza aziendale di essere più produttivi ed efficienti. Sistemi come le piattaforme PSIM, che raggruppano più dati critici, permettono di prendere decisioni informate e mitigare i rischi prima che si sviluppino, aumentando così l’efficienza aziendale. Questi sistemi evitano di dover vagliare una molteplicità di fonti di informazioni e permettono di condividere rapidamente dati già selezionati tra diversi team e dipartimenti. Razionalizzare la raccolta e la condivisione dei dati rende ogni passaggio chiaro e definito, ottimizzando i processi decisionali.

Controllo accessi

Il controllo degli accessi migliora la produttività in diversi modi. Tanto per cominciare, un buon sistema di controllo accessi tiene lontane le persone non autorizzate, quindi nessuno deve occuparsi di gestire gli intrusi. Oltre a semplificare la gestione chiavi, questi sistemi tengono traccia dell’attività e  possono fornire spunti di gestione ottimizzata apprendendo i modelli di traffico ricorrenti ed  adattando di conseguenza personale e turnistica. I nuovi sistemi basati su smartphone fanno un ulteriore passo avanti eliminando l’onere amministrativo della gestione delle credenziali fisiche.

Manutenzione predittiva

Quanto costa un fermo impianto? Ogni processo industriale presenta ripercussioni diverse, ma la discontinuità di servizio rappresenta sempre un evento molto oneroso, con possibili ripercussioni anche sull’immagine aziendale e nei rapporti con fornitori e clienti. Per evitare danni economici, è importante prevenire i malfunzionamenti dei macchinari, così da scongiurare fermi impianto, costi di manutenzione o riparazione, riduzione della produzione e difficoltà come l’approvvigionamento dei pezzi di ricambio, influenzabile peraltro dalla situazione geopolitica internazionale. La manutenzione riveste dunque un ruolo cruciale. Eseguirla in modo tempestivo, attraverso interventi di manutenzione predittiva, può influenzare significativamente i costi operativi e l’efficienza rispetto alla manutenzione preventiva o, in caso di rottura, quella correttiva. 

Sensori IoT e AI

Le aziende stanno passando dall’esecuzione di interventi di manutenzione preventivi o reattivi ad un approccio predittivo, basato sulla raccolta di dati in real time grazie alla presenza di sensori IoT sui macchinari. Grazie alla combinazione di sensori IoT e piattaforme di Intelligenza Artificiale, si possono oggi raccogliere in tempo reale dati sui consumi energetici e le performance di macchinari ed edifici, garantendo una visione olistica delle condizioni operative e migliorando notevolmente l’accuratezza e l’efficacia della manutenzione predittiva.



Tutti gli articoli