venerdì, 18 ottobre 2019

Applicazioni e soluzioni

Focus Product

Citofoni per celle e diffusione sonora Over IP nelle carceri

29/10/2018

L'utilizzo di efficienti sistemi di comunicazione all’interno delle carceri o altri luoghi di detenzione (caserme dei carabinieri o altri organi di polizia) è un importantissimo ausilio per una gestione ottimale delle strutture. Disporre di sistemi che consentano di comunicare rapidamente ed in maniera affidabile tra i diversi addetti alla sorveglianza, ma anche tra questi e i detenuti all’interno delle celle o dei locali comuni, contribuisce infatti a tenere sotto controllo le situazioni più critiche che, se gestite tempestivamente, possono il più delle volte risolversi senza gravi conseguenze sia sotto gli aspetti della security, sia sotto quelli della safety. Diversi studi, ad esempio, hanno dimostrato come l’installazione di un sistema di citofoni all’interno delle celle contribuisca ad evitare o a limitare i danni nei tentativi di suicidio dei detenuti. Questo grazie al tempestivo intervento del personale di sorveglianza allertato con immediatezza dai compagni di cella.

COMUNICAZIONE CON LE CELLE

Nei complessi carcerari solitamente si richiede l’installazione di sistemi di interfonia e di diffusione sonora nelle singole celle, nei locali comuni e in corrispondenza dei varchi critici; questi apparati fanno capo sia al posto di guardia locale, sia alla sala controllo che gestisce la sicurezza dell’intero edificio. La soluzione Over IP è certamente quella più adatta per la realizzazione di questi impianti, in quanto riduce significativamente i tempi ed i costi di installazione grazie alla possibilità di condividere la rete Ethernet con altri sistemi come, ad esempio, la videosorveglianza. E’ possibile ipotizzare uno schema a blocchi di un impianto dove l’interfono di ciascuna cella faccia capo al posto di guardia che sovraintende alla sicurezza dello specifico settore. In caso di necessità o mancata risposta, le comunicazioni potranno essere inoltrate verso il posto centrale di controllo.

INTERFONI PER LE CELLE

Nelle celle e nei locali comuni è previsto l’utilizzo di interfoni da incasso ad un pulsante con pannello frontale in acciaio inox, esecuzione anti-vandalo e grado di protezione IP65; sul pannello frontale trovano inoltre posto un led di segnalazione, un microfono ed un altoparlante. Questo interfono consente di: effettuare una chiamata verso il posto di guardia di competenza; ricevere automaticamente le chiamate provenienti da un posto di guardia o dal posto di controllo centrale senza necessità di intervento da parte del detenuto, attivando la comunicazione in viva voce; diffondere gli annunci effettuati da un posto di guardia o dal posto di controllo centrale utilizzando l’apparato come altoparlante Over IP; effettuare l’ascolto ambientale silenzioso.

INTERFONI PER IL POSTO DI GUARDIA

Solitamente si usa una console che consente all’agente di comunicare con un numero illimitato di interfoni di cella che può chiamare, selezionando il corrispondente identificativo sulla tastiera, o da cui può ricevere la chiamata. Queste console consentono inoltre di: effettuare l’ascolto silenzioso dei suoni all’interno della cella; gestire le code di chiamata e le chiamate perse; effettuare annunci sulla singola cella, su gruppi di celle o su tutte le celle; effettuare chiamate tra le diverse console dei posti di guardia, e tra queste ed il posto di controllo centrale, implementando così un sistema di intercomunicante di servizio. In definitiva questa soluzione, grazie alla sua flessibilità ed alla facile scalabilità, è ideale per gestire le comunicazioni all’interno delle strutture di detenzione.


maggiori informazioni su:
http://www.ermes-cctv.com



Altri Focus Product

Check APP per la videosorveglianza

Calendario Corsi 2019

Privacy Channel

Ethos Academy
Privacy Officer e consulente della privacy nel settore Videosorveglianza

  • Bologna
    21-22 febbraio 2020

Workshop di approfondimento

Bettini, Videosorveglianza Urbana

  • San Leo (RN)
    mercoledì 23 ottobre

Pillole formative

Ethos Academy propone corsi propedeutici che portano alla certificazione degli operatori
Scopri la programmazione »

Rimani aggiornato sulle nuove normative