domenica, 21 ottobre 2018

Applicazioni e soluzioni

Focus Product

Una telecamera... che fa per 35!

27/09/2017

L'escalation del terrorismo a sfondo religioso, ormai diventato un’emergenza globale, suscita una particolare apprensione, che contribuisce ad accrescere una già profonda sensazione di insicurezza avvertita dalla popolazione. Ben si comprende, quindi, come la videosorveglianza in questo quadro di tensione generale sia divenuta un tema baricentrico nei programmi della politica nazionale ed internazionale, che richiede sempre più spesso ampliamenti dei presidi tecnologici ed un aumento del quantitativo di telecamere, soprattutto negli spazi di pubblico dominio. Ma cosa fornisce davvero sicurezza? Più telecamere oppure telecamere con risoluzione più elevata? Il produttore tedesco Dallmeier, tra i leader mondiali nella produzione di sistemi di video sicurezza basati su protocolli IP, ha dato un’inequivocabile risposta con il prodotto Panomera®, attraverso cui sono stati realizzati sistemi di sicurezza sia all’interno di grandi strutture di aggregazione come gli Stadi (Allianz Arena di Monaco di Baviera e Juventus Stadium, su tutti), sia in grandi spazi aperti come la città di Colonia oppure l’aeroporto Internazionale Domodedovo di Mosca.

UN APPROCCIO DEL TUTTO NUOVO

Il sistema di sensori multifocali Panomera® è stato studiato, progettato e sviluppato specificatamente per la sorveglianza completa di ampie aree. Con Panomera® è possibile visualizzare zone di eccezionale ampiezza a grandi distanze, con una qualità e risoluzione assolutamente inedite, e tutto questo in tempo reale, ad un frame rate che arriva fino a 30 fps. Panomera® infatti combina al proprio interno, aggregandoli in una matrice, gruppi di sensori di immagine da un minimo di 4 fino ad un massimo di 8, ciascuno dei quali può essere accoppiato ad una specifica lente con una diversa lunghezza focale al fine di mantenere invariante sulla profondità un valore prefissato di pixel/metro. Ogni sensore, che può avere una risoluzione variabile da un minimo di 2 MP ad un massimo di 8 MP (4K), viene impiegato per inquadrare una specifica porzione della scena ad una prestabilita risoluzione espressa in pixel/metro. Grazie a questo innovativo e brevettato approccio, e contrariamente alle telecamere a singolo sensore di immagine, nelle quali la risoluzione pixel/metro decresce linearmente con la distanza, con Panomera® la risoluzione resta uniforme nell’immagine ed al di sopra di un valore di riferimento, ad esempio i 125 pixel/metro indicati dalla normativa CEI EN 62676 come soglia di minima riconoscibilità di una persona nell’immagine. L’aspetto più impressionante del prodotto è che esso combina la visione complessiva della scena con la visione particolareggiata e simultanea dei dettagli: gli oggetti più distanti vengono quindi visualizzati con la stessa risoluzione degli oggetti in primo piano.

OGNI DETTAGLIO ALLA MASSIMA QUALITÀ

Panomera® non solo supera di gran lunga la risoluzione delle telecamere megapixel ma migliora anche la performance sulla profondità delle telecamere con zoom motorizzato, le cosiddette PTZ: infatti, a differenza delle telecamere PTZ che offrono una possibilità di zoom estremamente incisivo su un dettaglio della scena perdendo però tutto il resto, con Panomera® - a prescindere dalla porzione di immagine su cui l’operatore si concentra - tutti gli eventi che si manifestano nell’intero scenario sono catturati e registrati con la massima qualità e, soprattutto, con un valore predefinito di pixel/ metro. Inoltre ogni operatore, indipendentemente dagli altri, è libero di zoomare a proprio piacimento sui dettagli della scena inquadrata da una telecamera senza condizionare gli altri operatori, come invece accade con le convenzionali tecnologie brandeggiabili. Una telecamera Panomera® equivale a ben 35 telecamere full HD, con risoluzione 2MP: ben si comprende quindi come l’impiego di una sola telecamera rispetto a 35 possa innescare un sensibile risparmio sui costi complessivi del sistema di videosorveglianza sia in termini di costi infrastruttura sia in termini di costi di manutenzione.

LE VARIANTI DI PRODOTTO

Oggi l’innovativo concetto di telecamera Panomera® è disponibile sul mercato in tre diverse linee denominate:

1. Topline, costruita attorno a sensori ad alte performance dalla sorprendente fedeltà cromatica;

2. Nightline, costruita attorno a sensori da 2MP dall’elevata sensibilità alla scarsa illuminazione ( 0.002 lux);

3. Ultraline, costruite attorno ai nuovi sensori 4K caratterizzati da una elevata risoluzione. All’interno di ciascuna linea, sono poi disponibili modelli diversi a 4 (S4) e a 8 (S8) sensori con diverse caratteristiche prestazionali che vanno da 46MP fino a 178MP, permettendo il riconoscimento di una persona fino a 163 metri di distanza dalla telecamera.


maggiori informazioni su:
www.dallmeier.com/en/home.html



pagina precedente