lunedì, 24 settembre 2018

Applicazioni e soluzioni

Focus Product

Telecamere IP a prova di esplosione

30/03/2017

Hikvision, numero uno al mondo nella produzione di sistemi e soluzioni innovative per videosorveglianza e security, ha rilasciato una nuova linea di telecamere IP, comprensive di modelli bullet e dome PTZ, certificate ATEX & IECEx per la resistenza in ambienti ad alto rischio. Si tratta di attrezzature estremamente robuste e capaci di resistere in atmosfere a rischio esplosione causata dalla presenza di miscela di gas, vapori o nebbie infiammabili o polveri combustibili (industrie metallurgiche, tessili, alimentari, estrattive, ospedaliere e farmaceutiche, aree con presenza di acidi e benzine hangar, aeroporti etc).

CERTIFICAZIONI

Le attrezzature che devono essere installate in zone a rischio di esplosione, compresi i dispositivi utilizzati all’interno o nei pressi di aree con atmosfere potenzialmente esplosive, rientrano nel campo di applicazione della Direttiva ATEX. La direttiva 2014/34/UE, entrata in vigore il 30 marzo 2014 e che ha abrogato la direttiva 94/9/CE dal 20 aprile 2016, impone la certificazione ATEX a tutti i prodotti commercializzati in UE, indipendentemente dal luogo di produzione, se installati in luoghi a rischio di esplosione (ad eccezione di casi particolari e ben codificati). Chi intende dunque immettere sul mercato europeo sistemi e dispositivi in aree a rischio esplosione deve mettere in campo le relative certificazioni. La prima è la certificazione ATEX, per l’appunto, e la seconda è la recente certificazione IECEx relativa ai prodotti elettrici destinati all’installazione in aree a rischio esplosione: uno schema internazionale volontario di certificazione delle apparecchiature per l’uso in atmosfere esplosive che attesta la conformità ai relativi standard internazionali di prodotti e servizi.

A PROVA DI ESPLOSIONE

Hikvision sviluppa anche le soluzioni più specifiche per soddisfare sempre al meglio gli utenti dei principali mercati verticali: per gli ambienti a rischio esplosione, è disponibile una nuova linea di telecamere IP certificate ATEX & IECEx. Le ultime telecamere explosion-proof di Hikvision utilizzano custodie in acciaio Inox 304 e 316L che garantiscono la massima resistenza verso i rischi di corrosione ed esplosione, e sono certificate IP68 contro la possibile penetrazione di agenti dannosi quali acqua e polvere. Sono dunque ideali per applicazioni di sorveglianza in ambienti ad alto rischio, ove si impongono le massime performance video anche in presenza di materiali combustibili, come in impianti di estrazione di gas e petroli, nell’industria chimica e mineraria, in ambienti marini o altamente salini.

DARKFIGHTER

La nuova linea di telecamere explosion-proof incorpora la nota tecnologia DarkFighter di Hikvision, che garantisce la ripresa di immagini estremamente chiare e nitide anche in caso di luce decisamente fioca (fino a 0.005Lux in modalità colore e a 0.0005Lux in modalità bianco e nero). Ad ulteriore sostegno e garanzia di qualità video, questa gamma di telecamere supporta peraltro sensori a scansione progressiva di tipo CMOS a 2MP e 4MP, risoluzione video full HD 1080p fino a 60 fps, triplo video stream, 3D Digital Noise Reduction e Wide Dynamic Range a 120dB.

H.265+ SMART CODEC

E per ridurre il consumo di banda (ed i notevoli costi di storage ad esso associati), queste nuove telecamere supportano il nuovo algoritmo di compressione brevettato da Hikvision H.265+. Questo codec intelligente si basa sullo standard H.265/ HEVC (High Efficiency Video Coding), al quale aggiunge però il vantaggio di ridurre drasticamente il bitrate di videosorveglianza attraverso tre tecnologie: Prediction Encoding, Noise Suppression (soppressione del rumore) e Bitrate Control.

ALL SMART

Ma non solo il codec in questa gamma è smart: oltre a supportare l’alimentazione 100v - 240V AC e PoE, la nuova linea explosion-proof di telecamere Hivision per usi in ambienti ostili e critici garantisce costanti performance video anche tramite altre funzioni intelligenti, quali: Smart Detection, Smart Tracking, ANPR etc. Queste telecamere supportano infine l’ingresso SD card per l’archiviazione a bordo fino a 128Gb.

I MODELLI

Per questa nuova linea di telecamere a prova di esplosione, attualmente sono disponibili il modello DS- 2XE6222F-IS (2MP Explosion-Proof Network Bullet), il modello DS-2XE6242F-IS (4MP Explosion-Proof Network Bullet) e il modello DS-2DF6223-CX (W) (2MP Explosion- Proof Network Speed Dome).


maggiori informazioni su:
www.hikvision.com/it



pagina precedente