sabato, 17 novembre 2018

Applicazioni e soluzioni

Focus Product

Telecamere AHD 1080P con zoom motorizzato

19/12/2016

Qihan, nota azienda cinese produttrice di videosorveglianza, presenta i suoi nuovi modelli di telecamere analogiche AHD 1080p con zoom motorizzato. Le nuove AHD camera ad alte prestazioni sono ideali per un’ampia gamma di utilizzi in ambienti interni ed esterni, come la sorveglianza di negozi, città e infrastrutture critiche. Sono dotate di lente 3 megapixel, ampio angolo di visuale, rivestimento antiriflesso e nuovi sensore CMOS ad alta sensibilità per raggiungere nuovi standard di prestazioni in assenza di illuminazione adeguata.

MASSIMA AFFIDABILITÀ

Questi modelli, grazie al materiale con cui sono stati costruiti e al loro design, garantiscono un funzionamento affidabile anche in ambienti critici caratterizzati da temperature estreme. L’intera nuova gamma di AHD camera è ottimizzata con filtri WDR e 3DNR. Il sensore CMOS a scansione progressiva garantisce una ripresa ad alta definizione HD con un autofocus molto rapido. Le operazioni di zoom sono peraltro disponibili anche da remoto tramite APP dei DVR AHD, così la telecamera è controllabile in ogni sua funzione anche da smartphone o tablet Android o IOS e le stesse operazioni sono effettuabili anche dal web browser o dal software client del DVR. Il DVR AHD è QIHAN, quindi di ultima generazione: non occorre portare un collegamento con un segnale RS485 perché la telecamera è dotata di protocollo UTC per il controllo sul cavo coassiale, sia dal punto di vista del menu OSD che per le funzioni di movimento.

VANTAGGI PER L’INSTALLATORE

Per l’installatore di sicurezza si apre una nuova modalità di installazione, soprattutto quando si doveva rimanere sospesi ad altezze variabili puntando prima la telecamera nella corretta direzione e aiutandosi con un collega oppure, nella sfortunata ipotesi di essere soli, chiedendo aiuto al cliente nella messa a fuoco. Ora non si perde più tempo e professionalità: una volta installata la telecamera a muro e collegati i cavi, queste operazioni (essenziali per fornire al cliente finale l’angolo di inquadratura realmente utile e l’immagine desiderata) si possono infatti effettuare comodamente davanti al DVR, senza temere il caldo o il brutto tempo e dando al cliente un’immagine di professionalità e di padronanza delle tecnologie più sofisticate. Del resto nel mercato attuale della sicurezza è fondamentale conciliare le esigenze del cliente con la praticità d’installazione, ed il risultato non può essere improvvisato o di compromesso, ma dev’essere un prodotto tecnologico adeguato alla problematica del sito da proteggere. E’ in quest’ottica che vanno osservate le novità del mercato e considerate le eventuali modifiche alla propria filosofia installativa, per potersi allineare alla crescente domanda di tecnologia e sicurezza nel nostro paese.

CARATTERISTICHE INNOVATIVE

La prima cosa che salta all’occhio è il design di questi prodotti, generalmente molto apprezzato: le bullet e le dome presentano infatti una linea accattivante e si differenziano dalla maggior parte dei produttori cinesi, permettendo di entrare sul mercato con una linea nuova. Le telecamere hanno 2 Chipset, la prima con SONY EXMOR Professional 1080P CMOS Image Sensor e l’altra con il non meno importante NEXTCHIP Megapixel CMOS AHD2.0 ISP. Oltre ai classici filtri AWB, Low Shutter e IR Smart, queste telecamere presentano una serie di funzioni all’avanguardia: il Defog che consente di attivare un filtro automatico in caso di nebbia/smog; e ancora il DDNR e il 3DNR (2d/3d Noise reduction), due filtri che riducono il “rumore” delle immagini (il primo lavora bene sugli oggetti in movimento, il secondo su sequenze di frame andando a ricostruire l’informazione da una successione di esse. La combinazione di questi due filtri offre quindi immagini di grande nitidezza, sia che siano statiche, sia che si tratti di oggetti in movimento all’interno del campo visivo). Un’altra innovazione è il WDR pro, che individua nell’immagine aree troppo scure o troppo chiare creando un risultato finale bilanciato (es. una persona con dietro una finestra luminosa si vedrebbe con una sagoma nera, mentre con questo filtro si riesce a vedere la persona e parte del paesaggio dietro la finestra).

DVR QIHAN CLOUD PER AGGIUNGERE VALORE ALL’OFFERTA

I vantaggi della tecnologia cloud non sono solo per l’utente finale. Questa nuova tecnologia comporta anche per gli installatori il vantaggio di poter accedere al sistema in modo rapido rispetto ai metodi tradizionali. I Dvr Qihan lavorano sia in DDNS con servizio gratuito, che su Cloud. Se al momento molti produttori si concentrano principalmente sull’esperienza per l’utente unendo le tecnologie, il cloud porterà con sé un cambiamento generale nel modo in cui gli installatori gestiranno e cureranno i loro sistemi in futuro.


maggiori informazioni su:
www.life365.eu



Altri articoli su: Life365

Prodotti
DVR 1080N Life365 Italy
pagina precedente