sabato, 19 ottobre 2019

Applicazioni e soluzioni

Focus Product

Alto livello di protezione di recinzioni e tetti

09/07/2019

Radar Blade è l’innovativo sistema monotesta ad effetto chirp radar di GPS Standard per la protezione ad elevate prestazioni di perimetri, recinzioni e tetti. Le onde elettromagnetiche vengono proiettate lungo il perimetro da proteggere, creando una barriera invisibile e invalicabile lunga fino a 120 m e alta fino a 10 m. Punti di forza: affidabilità, immunità ai disturbi ambientali, versatilità di programmazione con possibilità di programmare fino a 10 zone di attraversamento distinte e svariati scenari, drastica riduzione dei costi di installazione e manutenzione.

Distintività

L’apertura molto ridotta dell’antenna permette a Radar Blade di creare un corridoio sensibile estremamente stretto con due fasce di preallarme, una a destra e una a sinistra della linea mediana di attraversamento. Rispetto alle normali barriere a microonda o ad altri radar (con aperture che variano da 60 a 90 gradi) che adottano la classica tecnologia volumetrica, Radar Blade fornisce una segnalazione di preallarme all’avvicinamento della linea mediana, e l’allarme solo nel momento in cui il target attraversa effettivamente la stessa, passando dalla prima alla seconda zona di preallarme. Inoltre, è possibile programmare il senso di attraversamento riducendo ulteriormente le problematiche di falsi allarmi, consentendo di distinguere un vero intruso dai disturbi ambientali. Dal punto di vista economico, il fatto che Radar Blade sia un sistema monotesta garantisce, rispetto alle comuni barriere a microonda a tecnologia volumetrica, tempi di installazione, puntamento e manutenzione dimezzati, non occorrendo installare un trasmettitore e un ricevitore. E’ chiaro che avere meno componenti elettronici in campo significa anche ridurre potenziali guasti e problemi.

Caratteristiche

L’elettronica è realizzata con un microprocessore a tecnologia DSP dalle eccezionali capacità di elaborazione e di analisi dei segnali. Il sistema è in grado di distinguere la presenza di piccoli animali da intrusi umani >20kg di peso che attraversano l’area protetta con qualsiasi movimento e ad una velocità compresa tra 0,02 e 18 m/sec e con una probabilità superiore al 99%.

Con la “Cross Technology” il Radar Blade è in grado di rilevare ogni attraversamento della barriera, fornendo indicazioni precise circa il punto e il senso di attraversamento con un’accuratezza di +/- 1 m in qualsiasicondizione meteorologica e di illuminazione. Con questa configurazione, abbinando il Radar Blade ad un impianto TVCC, è possibile ottenere una video verifica immediata di ogni evento d’allarme con il puntamento automatico delle telecamere sul punto preciso (a +/- 1 m) del perimetro. Il tutto prima che l’intruso tenti di entrare.

Funzionalità

Radar Blade permette anche di programmare fino a 10 zone, assegnando ad ognuna la propria lunghezza e sensibilità e programmando scenari diversi (ad es. fasce orarie dedicate per i cancelli di ingresso e riconoscimento del senso di attraversamento, etc). Radar Blade può essere installato a basamento, a parete o sopra le recinzioni, creando una barriera invisibile a tenda alta fino a 10 m di altezza. Installando Radar Blade vicino alla recinzione, o sopra di essa facendo coincidere esattamente l’asse mediano con la linea della rete, si possono creare fasce di copertura che proteggono il perimetro da tentativi di scavalcamento, come pure di taglio e di sfondamento.

Applicazioni

Il particolare algoritmo utilizzato da GPS Standard nello sviluppo del Radar Blade permette a questo prodotto di avere angoli ciechi minimi. Installato a basamento, infatti, si ha una zona buia di qualche centimetro, mentre installato sopra una recinzione a 2,5 m di altezza, il segnale del Radar Blade tocca terra già a pochi metri di distanza.


maggiori informazioni su:
www.gps-standard.com



Altri Focus Product

Check APP per la videosorveglianza

Calendario Corsi 2019

Privacy Channel

Ethos Academy
Privacy Officer e consulente della privacy nel settore Videosorveglianza

  • Bologna
    21-22 febbraio 2020

Workshop di approfondimento

Bettini, Videosorveglianza Urbana

  • San Leo (RN)
    mercoledì 23 ottobre

Pillole formative

Ethos Academy propone corsi propedeutici che portano alla certificazione degli operatori
Scopri la programmazione »

Rimani aggiornato sulle nuove normative